[caption id="attachment_89928" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/04/304152_web.jpeg[/caption]

Presentato a Roma il ricettario firmato dal vincitore di Masterchef Italia.

 

Cuoco per emozione si chiama così il libro di ricette di Spyros Theodoridis, vincitore della pr

Pubblicità

ima edizione italiana di Masterchef, format internazionale di talent show culinario che ha sbaragliato nel mondo tutti i programmi concorrenti (Gambero Rosso ha mandato in onda nel 2010 un’edizione da record, quella australiana, che ha toccato picchi di quasi 4 milioni di spettatori).

Spyros, 37 anni, è di origine greca, ma vive in Italia dal 1997, a Modena, per la precisione. Lo incontriamo durante il tour di presentazione del suo libro, edito da Rizzoli, uno dei premi in palio nel programma, oltre all’importante cifra di 100 mila euro.
Sfogliando “Cuoco per emozione”, salta subito agli occhi lo sforzo, da parte dell’autore, di condividere il proprio successo con chi lo ha accompagnato in questa avventura, dai suoi familiari alle persone della troupe di Masterchef.

 

Pubblicità

Spyros ce lo conferma: “Dato il titolo, ho tentato di ripercorrere attraverso la cucina le tappe della mia vita, dedicando ogni ricetta a chi mi ha accompagnato e sostenuto, nella vita, ma anche nella quotidianità di Masterchef”. Sorridente, impacciato, umile, Theodoridis, con queste caratteristiche, ha sbaragliato concorrenti all’apparenza più sicuri di lui e conquistato il grande pubblico: “Penso che l’umiltà e il profilo basso siano uno strumento fondamentale prima di tutto nella vita, oltre che in una gara televisiva. Non ho avuto strategie o autori che mi spingessero ad esagerare queste mie peculiarità, sono stato davvero me stesso, per imparare quanto più possibile sulla cucina, dimenticando quasi di essere davanti alle telecamere”.

 

Le 60 ricette contenute nel libro sono state fatte tutte a casa di Spyros, quindi realmente testate, e vanno dagli antipasti ai dolci, dai piatti della tradizione greca a quelli conosciuti in Emilia, fino ad arrivare alle preparazioni presentate durante la trasmissione: “Queste ricette sono come dei figli per me, non riesco a scegliere la mia preferita. Però ci tengo a dire che le possono rifare tutti, non sono richiesti strumenti o tecniche stellari, basta metterci un po’ di impegno e, soprattutto, di amore”. E l’impegno e l’amore sicuramente Spyros ce li sta mettendo per coronare il suo sogno di aprire un ristorante: “La ristorazione è un mondo che richiede esperienza, conoscenza, impegno e molta fatica. Non ci si improvvisa cuochi o ristoratori, per questo ho deciso di fare pratica, partire da zero, dalla gavetta, prima di arrivare ad avere il mio ristorante”.

 

Pubblicità

Dove? Da uno dei giudici di Masterchef, il più amato, forse: Bruno Barbieri, chef pluristellato che ha appena iniziato una nuova avventura a Londra, con il ristorante Cotidie. Dopo la fine del tour di presentazione del suo libro, Spyros volerà verso l’Inghilterra, per cominciare qui il suo percorso professionale nell’alta cucina.

 

 

Pina Sozio
04/04/2012