Venzone

13 Dic 2011, 18:38 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_83166" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2011/11/299284_web.jpeg[/caption]

Quest'antica cittadina fu dichiarata Monumento Nazionale nel 1965, ma venne distrutta dal terremoto del 1976. In seguito, la cittadina è stata sottoposta a un intervento di ricostruzione filologico che le ha ridato l'aspetto originario e le permette oggi di essere annoverata tra i centri storici più importanti e suggestivi d'Italia
Pubblicità

. È stata ricostruita in gran parte anche la cerchia delle mura, che racchiude in un ampio esagono irregolare le diciotto insulae dell'antico borgo abitato. Qui c'è la misteriosa cripta cimiteriale di San Michele, dove vengono conservate le famose mummie, razziate da un'incursione di Napoleone. La loro storia risale al 1647, quando venne alla luce la mummia del "gobbo", la prima di una quarantina estratta dalle tombe del Duomo. A rendere Venzone ancor più affascinante è la famosa festa della Zucca, durante la seconda metà di ottobre, dove l'ortaggio è protagonista assoluto: preparato sulla base di numerose ricette medioevali, trova il posto che merita all'interno dei cortili dei palazzi principali, adibiti appositamente a taverne, servita in cocci e scodelle di legno e di pane, rievocando antiche tradizioni.

 

locale Nome Indirizzo Telefono WEB EMAIL
Albergo Agriturismo Casali Scjs Strada Scjs 1 0432 985282
Ristorante Ristorante Caff_ Vecchio Via Mistruzzi 2 0432.985011
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X