Vinitaly. Folgorazioni di gusto

26 Mar 2012, 15:58 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89823" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/03/303719_web.jpeg[/caption]

Non è proprio "normale" cercare il piatto migliore del Vinitaly... Eppure ne abbiamo trovati due firmati da Niko Romito e da Federica Morricone: chicche di straordinaria semplicità e insieme di una profondità e lunghezza quasi inaudita in un abbinamento tra vini e cibi che oseremmo definire

Pubblicità

"base". La zuppa di erbe di campo, mentuccia e mela annurca e la passerina di Villa Medoro, il bianco piu semplice dell'azienda abruzzese.

Pubblicità

"Mi ha appassionato il gioco dell'acidita" sorride Niko Romito, del Reale Casadonna a Val di Sangro (AQ), che ormai ha un feeling consolidato con la cantina della simpatica e affascinante Federica Morricone.
Un abbinamento sia in armonia che a contrasto con begli intrecci tra note dolci e acide.

 

 

Pubblicità

Il secondo, strepitoso a dir poco, è il capocollo con purè di sedano rapa e una salsa di arancia e cipolla abbinato al Montepulciano base: incredibile matrimonio di contrasti e armonie dove domina l'amaro-acido della salsa a contrasto con la dolcezza del vino che si accorda al sedano rapa e va poi a contrastare col suo tannino non aggressivo la grassezza della carne... Da applauso!

 

Stefano Polacchi
26/03/2012

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X