[caption id="attachment_85715" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2010/02/236997_web.jpeg[/caption]

Forse l'inventore di "Striscia la notizia", il pluripremiato Ricci, s'è stufato oppure non schioda più neppure un'idea originale: arriva il guru Ducasse (a sinistra nella foto) e la squadra inviata da Ricci a Identit

Pubblicità

à Golose non trova di meglio che cercare di riaprire la polemica sulla cucina molecolare.

Ma non è questa la notizia, è solo il contorno. La notizia è un’altra: Monsieur Ducasse ha ufficialmente incoronato Massimo Bottura (alla destra di Ducasse) quale migliore cuoco italiano “del presente e del futuro”, quasi le stesse parole usate da Paolo Marchi (in secondo piano): “è lo chef dell’anno”.

Dopo  aver assaggiato la “saraghina dell’Adriatico” Ducasse ha così applaudito Bottura:” è l’espressione del gusto italiano”.

Pubblicità

Ducasse, che 22 anni fa decise di rendere la cucina mediterranea una cucina di alto rango, ha mostrato alla platea un piatto concepito il 27 maggio 1987: verdure brasate con tartufo nero e aceto balsamico.

Precisione e rispetto di ogni sapore, allora come oggi. E riguardo alla tanto invocata alleanza tra chef e produttori agricoli (ieri lo ha fatto anche Carlo Petrini), Ducasse ha semplicemente ricordato: “sono 25 anni che mi mi approvvigiono da fornitori locali, artigiani e contadini. Ovunque io apra nel mondo cerco di valorizzare le identità locali. Del resto, la grandezza di un piatto è data dal 65 per cento dal prodotto, dal 30 per cento dalla tecnica e dal 5 per cento dal talento. Che però non è detto ci sia sempre”.

 

Sex on the beach, condom di gusto

Pubblicità

L’opinion leader è deciso e gentile: deciso nel denunciare la sessuofobia del Papa, gentile nell’ideare una sorpresa gastronomica per la festa di San Valentino.

L’opinion leader – come definisce tutti gli chef come lui- dunque ha ideato un gustoso boccone per San Valentino: un condom succulento.

Alvin Leung, giovane cinese sobriamente tatuato di Hong Kong, nel suo ristorante Bo Innovation il 14 febbraio si cimenterà in una impresa stravagante: coniugare l’accusa alle posizioni retrograde della chiesa cattolica alla provocazione pura (lui usa un altro aggettivo: educativa).

Farina di semi di girasole, polvere di alghe miscelata all’alga K, gelatina raffreddata sulla custodia di un sigaro cubano (et voilà il condom): il risultato ha la forma di un preservativo, abbandonato lì sulla sabbia.

E non è una stravaganza, il giovane Alvin Leung l’ha studiata nei dettagli: la gelatina raffreddata contiene sapori e ingredienti di sicuro effetto a cominciare da quando lo si mangia. Compresa la crema bianca e lattiginosa di prosciutto cinese con miele.

Il  successo economico della creazione dell’opinion leader cinese andrà a una associazione anti-Aids.

 

Raffaella Prandi

01/02/2010

{slide=Video – Massimo Bottura }{bo_videojs width=[590] height=[443] autoplay=[false] loop=[false] flash=[http://med.gamberorosso.it/media/2010/02/237182.flv] image=[http://med.gamberorosso.it/media/2010/02/237184_web.jpeg]}{/slide}