[caption id="attachment_83508" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2008/11/209503_web.jpeg[/caption]

Tutta la tradizione e l'abbondanza della cucina ciociara. Siete a una manciata di chilometri dall'uscita di Frosinone della A1 e il riferimento gastronomico di cui parliamo è la trattoria di Giacinto Sellari che si trova proprio nel centro storico di Frosinone.

 

Qui si viene soprattut

Pubblicità

to per gustare a prezzi contenuti i classici piatti della gastronomia regionale. Dalla generosa lasagna in bianco con carciofi alle classiche fettuccine tirate a mano, dalla carbonara ai bucatini all’amatriciana, dall’abbacchio alla scottadito al baccalà in umido. Tra gli antipasti, buone le salsicce secche ciociare accompagnate da formaggi locali. Immancabile il tiramisù. Ambiente familiare e informale, da grande tavolata; servizio cortese e qualche vino regionale. Una valida alternativa in zona è rappresentata dal ristorante Divino Amore. Meta d’obbligo per gli amanti della cucina ciociara, questo locale a gestione familiare conserva il fascino delle trattorie di un tempo, a cominciare dall’ambiente rustico, l’accoglienza cordiale quanto informale e il menu spesso recitato a voce. Sempre attenta la preparazione dei grandi classici della casa, siano zuppe realizzate con ingredienti di stagione, gnocchi fatti in casa al ragù, straccetti di bufala. Vini regionali ben scelti, con ricarichi davvero miti.