[caption id="attachment_86582" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2010/12/262436_web.jpeg[/caption]

 Promuovere e valorizzare la cucina tradizionale fiorentina, i prodotti tipici del territorio ed un'offerta enogastronomica che intreccia storia, arte e cultura della buona tavola: queste le linee guida della seconda edizione della Biennale Enogastronomica Fiorentina - tornata lo scorso novembre nel capoluogo toscano - c

Pubblicità

he si ispira alla figura di Leo Codacci, giornalista fiorentino scomparso nel 2006, ideatore nel 1976 di una prima isolata edizione della rassegna.

La Biennale, organizzata da Studio Umami, Confesercenti Firenze, Camera di Commercio di Firenze, Regione Toscana, Provincia di Firenze e Comune di Firenze e che porta la firma artistica di Leonardo Romanelli, giornalista enogastronomico e volto noto della tv, ha visto alternarsi locali, ristoranti, piazze, teatri e palazzi storici di Firenze in un calendario serrato di incontri, spettacoli, itinerari del gusto, mercati, degustazioni, aperitivi e cene.
(www.biennaleenogastronomica.it)

In concomitanza con la biennale, si è tenuta anche la prima edizione di Florens 2010, Settimana Internazionale dei Beni Culturali ed Ambientali (organizzata da Camera di Commercio di Firenze, Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Regione Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze, APPS), che ha avuto, come obiettivi principali, creare a Firenze un laboratorio permanente di approfondimento e di confronto sui temi dei Beni Culturali e Ambientali, promuovere un nuovo modello per la valorizzazione del patrimonio culturale e diffondere una visione unitaria e sinergica tra cultura, ambiente, tecnologia ed economia.

Pubblicità

Ideatore della manifestazione, Giovanni Gentile, presidente di Confindustria Firenze, che si è avvalso della direzione artistica di Davide Rampello (la cui intervista appare nel video), presidente dal 2003 della Triennale di Milano, regista televisivo di RAI e Fininvest, nonché direttore artistico di numerosi spettacoli teatrali e mostre (tra cui la Biennale, la Galleria dell’Accademia e il Carnevale di Venezia).

di F.Rendina
1/12/10

{slide=Video – Florens 2010}{bo_videojs width=[590] height=[443] autoplay=[false] loop=[false] flash=[http://med.gamberorosso.it/media/2010/12/262446.flv] image=[images/default_photo.png]}{/slide}