[caption id="attachment_84663" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2009/09/232402_web.jpeg[/caption]

Riconoscere dall’uva il vino che si beve, ricondurre sapori e profumi a un territorio, a una vigna. Il sogno di ogni vignaiolo: la sua uva, il suo vino.

 

Con questa passione nel cuore e con il sogno di far dire al vino la storia dell’uva di cui è fatto, Emanuele Rabotti organizza nella sua

Pubblicità

azienda franciacortina, Monte Rossa, per il 13 settembre – a vendemmia appena avviata – un meeting tra vigneron, amici, giornalisti, appassionati con l’obiettivo di raccontarsi e scambiarsi impressioni e dati e racconti sulla vendemmia, sull’uva, sui vini che verranno.

“Impressioni di Settembre”, è il titolo dell’appuntamento (e anche della filosofia del programma) cui partecipano con i vini e con le uve le cantine:
Baracchi (Toscana); Benanti (Sicilia); Borgogno (Piemonte); Antonio Caggiano (Campania); Ceci (Emilia Romagna); Donna Fugata (Sicilia); Fontodi (Toscana); Livio Felluga (Friuli); Le Vigne di Zamò (Friuli); La Valentina (Abruzzo); Les Cretes (Valle d’Aosta); Monte Rossa (Franciacorta); Pojer e Sandri (Trentino); Santa Barbara (Marche); Serafini e Vidotto (Veneto); Vinicola Rainoldi (Lombardia); Zenato (Veneto).

Domenica mattina, a Monte Rossa, si degusteranno le uve nuove e i vini (degli anni passati), per capire cosa c’è dentro le bottiglie e cosa ci sarà. Il modo per fare il punto anche sulla vendemmia, per registrare e chiarire anche a se stessi dove si andrà con il lavoro di quest’anno… Una festa, insomma, che continuerà il pomeriggio degustando vini un po’ da tutt’Italia.

Pubblicità

 

Monte Rossa | fraz. Bornato | via Monte Rossa, 1 | Cazzago San Martino (BS) | tel. 030 725 066
www.monterossa.it