[caption id="attachment_84077" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2009/03/212403_web.jpeg[/caption]

Domenica, 22 marzo ore 12.00

"Base Aerea delle Frecce Tricolori" - Rivolto (UD)

Una location d’eccezione e una squadra di chef straordinaria per la sesta edizione de "Il Gusto per la Ricerca", l’evento gastronomico di beneficenza che ogni anno vede impegnata l’

Pubblicità

;alta cucina a sostegno dell’infanzia.

 

Dal 2004, anno della prima edizione, “Il Gusto per la Ricerca” ha raccolto e donato ben 893.700 euro: l’ obiettivo del 2009 sarà di superare il milione di euro.

Pubblicità

 

Il pranzo, che si svolgerà all’interno dell’hangar delle “Frecce Tricolore”, a differenza delle scorse edizioni sarà organizzato in piedi, per consentire agli ospiti di godere di un’atmosfera più informale, gustando le portate ammirando gli chef al lavoro oppure seduti in comodi salotti. L’evento prevede la consueta asta di beneficenza, condotta dal ‘Gastronauta’ Davide Paolini, nel corso della quale saranno battute le giacche autografate degli chef, abbinate a oggetti di valore.

 

Gli chef

Pubblicità

L’aperitivo sarà a cura degli chef stellati friulani: Alessio Devidè dell’Osteria Altran (Ruda), Barbara Martina del Bibendum (Orzano di Remanzacco), Marco Carraro del ristorante Il Cecchini (Pasiano di Pordenone), Andrea e Lidia Canton del ristorante La Primula (S. Quirino), Sandro Gavagna del ristorante Al cacciatore della Subida (Cormons) e del ristorante La Taverna (Colloredo di Monte Albano). Saranno coordinati da Emanuele Scarello del ristorante “Agli Amici” di Godia (UD). Il pranzo sarà aperto dalle ostriche di Mauro e Andrea Lorenzon dell’Enoteca La Mascareta di Venezia.

 

Potrete gustare anche i piatti di:

Massimiliano Alajmo “Le Calandre” – Padova
Andrea Berton “Trussardi alla Scala” – Milano
Massimo Bottura “La Francescana” – Modena
Moreno Cedroni “La Madonnina del Pescatore” – Senigallia
Chicco e Bobo Cerea “Da Vittorio” – Brusaporto
Gennaro Esposito “La Torre del Saracino” – Vico Equense
Annie Feolde “Enoteca Pinchiorri”- Firenze
Aimo Moroni “Il luogo di Aimo e Nadia” – Milano
Fulvio Pierangelini “Il Gambero Rosso” – San Vincenzo
Ciccio Sultano “Il Duomo” – Ragusa”

 

I dolci saranno di 4 grandi maestri:

Corrado Assenza del “Caffè Sicilia” di Noto
Luigi Biasetto della pasticceria “Biasetto” di Padova
Gianluca Fusto
Maurizio Santin

Per maggiori info e iscrizioni

CLICCA QUI