La quarta edizione della manifestazione nordica torna all'UniCredit Pavilion di Milano, fino al 26 marzo. Con tanti contenuti gastronomici in arrivo dal Nord. 

Pubblicità

Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia si ritrovano a Milano per un appuntamento alla scoperta del lifestyle nordico: Be Nordic.

Il programma

La manifestazione, organizzata da Visit Denmark, Visit Finland, Innovation Norway e Visit Sweden, anima gli spazi dell’UniCredit Pavilion di piazza Gae Aulenti a Milano, dal 24 al 26 marzo. Tre giornate durante le quali si alternano eventi e workshop a tema “viaggio”, offrendo ai visitatori un coinvolgimento a 360 gradi con la possibilità di raccogliere spunti e consigli di viaggio grazie ai numerosi professionisti del turismo presenti. Tanti i temi in programma, dallo sviluppo urbano, con un seminario curato dal Nordic Council sulle smart cities, alla gastronomia con diverse degustazioni di gin e birra. Dalla musica con concerti, dj set e ascolto di melodie nordiche, alle tante tradizioni raccontate negli atelier, come per esempio le decorazioni pasquali svedesi o la maglia norvegese. Non mancano gli appuntamenti dedicati ai più piccoli, con un ricco calendario di laboratori tematici. Immancabile l’area kids con i giochi dell’azienda danese più conosciuta dai bambini, parliamo ovviamente della Lego.

 

Pubblicità

Gli appuntamenti food

Sul versante gastronomico ogni sera si potrà vivere un viaggio tra gusto, tradizione e folclore nella Norway’s Coastal Kitchen, allestita per l’occasione all’interno dell’UniCredit Pavilion. Tra i molti appuntamenti, questi a nostro avviso i più interessanti:

Sabato 25 marzo dalle 10.00. Per provare la vera colazione finlandese con linfa di betulla e succo di mirtillo selvatico, tè di funghi chaga, muesli organico al mirtillo.

Sabato 25 marzo dalle 19.00. Alla scoperta della West Coast Finlandese con Federica Di Nardo e Matteo Foresti (The Cutielicious). Dalle strade della capitale Helsinki al Festival Jazz di Pori, passando per i villaggi della costa e le isole Kvarken, patrimonio dell’Umanità. Durante l’incontro si parla anche delle tradizioni contadine e gastronomiche, come la pratica ancora molto radicata di mungitura manuale delle mucche, di raccolta delle uova o dei frutti di bosco.

Sabato 25 marzo dalle 20.30. Minicorso di mixology finnish style con degustazione di Helsinki Dry Gin, un gin distillato dalla Helsinki Distilling Company, giovane distilleria che si trova nel quartiere Kalasatama della capitale finnica, caratterizzato da un mix di erbe e frutti di bosco tipici della natura finlandese. Oltre al Dry Gin si degustano il Lingonberry Gin e due cocktail a base di gin e akvavit, bevanda diffusa in tutti i Paesi scandinavi, ottenuta dalla distillazione del frumento o delle patate, aromatizzata con cumino, aneto o altre spezie.

Pubblicità

Domenica 26 marzo dalle 18.15. Alessandro Alice Madami, in arte “A Gipsy in the Kitchen”, guidano i partecipanti alla scoperta dei sapori del Nord, attraverso i piatti tipici e ricette della tradizione nordica.

 

Per maggiori informazioni e iscrizioni: http://benordic.tumblr.com/