Dopo Sergio Staino, Francesco Rubino e Altan, l'immagine dell'evento organizzato da Rossella e Franco Boeri Roi dal 19 al 20 luglio nel paesino ligure di Badaluco sarà una delle celebri ragazze del maestro altoatesino.
Pubblicità

Bistrot dell’Ulivo avrà quest’anno l’immagine di Milo Manara a rappresentarlo. E dopo Sergio Staino, Francesco Rubino e Altan, il maestro altoatesino ha voluto donare il disegno del volto di una delle sue celebri ragazze all’incontro che ogni anno, dal 2010, si svolge negli oliveti di Rossella e Franco Boeri Roi nel paesino ligure di Badalucco. Ogni anno la manifestazione organizzata dai produttori di olio extra vergine d’oliva raccoglie personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo che, insieme agli agricoltori, parlano e si confrontano allargando il tema della coltivazione e conferendogli un più ampio respiro. Situato nel pieno della Valle Argentina, l’oliveto Roi viene allestito per l’occasione e ospita la due giorni di discussioni, dibattiti e confronti, al termine dei quali viene anche consegnato un attestato di stima a una famiglia giovane che ha da poco cominciato a fare agricoltura in valle.
L’immagine di quest’anno sarà quindi una delle ragazze di Manara intenta a gustare il frutto di un’oliva. Sexy e coinvolgente, l’immagine servirà anche come richiamo alla partecipazione. L’incontro è infatti aperto ad ospitare più opinioni possibile per allargare la discussione. “Siamo particolarmente fieri di questo regalo che il Maestro Manara ha voluto farci”, ha commentato Franco Boeri Roi. “Per noi si tratta di un onore e allo stesso tempo di un ulteriore stimolo per cercare di fare sempre meglio. Ci auguriamo che il Maestro voglia e riesca ad essere con noi a luglio, la sua partecipazione arricchirebbe ulteriormente la discussione”.

Bistrot dell’Ulivo | 19 – 20 luglio | Oliveto Roi, Badalucco, Imperia | www.olioroi.com