Buoni ed economici i 2.500 vini segnalati da Gambero Rosso nell'edizione 2014 di Berebene. Ecco il video e le foto della premiazione

3 Dic 2013, 12:17 | a cura di Saverio De Luca
Era una prerogativa dei vini del sud, ma tutta Italia si sta adeguando. E all'abbassamento del prezzo non corrisponde certo una perdita in qualità, cambiano le lavorazioni in cantina e si accorciano gli affinamenti, grandi uve come il nebbiolo possono essere scoperte più facilmente se proposte ad un prezzo 'basso'.
Pubblicità

Se ne parla ormai da tempo, ma oggi un prezzo alto non è più unica garanzia di qualità. Cambiano le lavorazioni e si accorciano gli affinamenti tenendo sempre in primo piano l'obiettivo principale: fare un buon vino. Se costa poco, poi, è anche meglio. Ecco quindi che più di duemila cinquecento etichette entro i dieci euro sono state proposte nell'edizione 2014 della guida Berebene di Gambero Rosso. Dedicata a tutti quelli che vogliono scoprire terroir e uvaggi senza spendere un patrimonio, la guida si propone come il vademecum del curioso che vada alla ricerca del suo vino preferito, potendo scegliere tra etichette provenienti da tutt'Italia. E se si è indecisi nella scelta, la soluzione migliore, visto il prezzo, è prendere tutto.

foto di Giacomo Foti

> Gli Oscar qualità prezzo nazionali e regionali

Pubblicità

> Acquista la Guida on line

[iframe style='width:600px;height:338px;' src='https://video.gamberorosso.it/player/gr_player.aspx?id=2119&language=it&pageType=1' Il tuo browser non supporta tag iframe]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X