Lo chef e il patron Fausto Fratti ospitano una nuova edizione di Spessore: festa, congresso gastronomico, banchetto d'estate, banco di sperimentazione e momento di condivisione per la cucina italiana giovane e moderna. Ecco chi ci sarà quest'anno a Torriana.
Pubblicità

Condivisione, gioco e sperimentazione. Un’altra immagine per la giovane cucina italiana

Le parole magiche sono quelle di sempre: esplorazione, gioco, contaminazione, condivisione, divertimento. Una visione gastronomica che accomuna gli ospiti di Piergiorgio Parini e del patron Fausto Fratti e si rinnova un anno dopo l’altro donando alla Locanda del Povero Diavolo, in quel di Torriana (Rimini), un’aura che definire magica non sembra azzardato, considerando la capacità dell’evento – che nasce dalla passione di un cuoco e fa appello alla voglia di condividerla con i colleghi animati dallo stesso fuoco – di ritagliare uno spazio di scambio e confronto tra chef in un mondo come quello dell’alta ristorazione italiana che sempre così coeso non è.
L’atmosfera di Torriana, bisogna ammetterlo, aiuta a raggiungere lo scopo, così fuori dal tempo e lontana nello spazio, ritrovo dei buongustai più tenaci che non hanno paura di concedersi una pausa dalla vita cittadina per raggiungere il borgo di Scorticata, e regalarsi l’esperienza rilassata della Locanda, coccolati dalla cucina di Piergiorgio Parini, che qui ha trovato l’habitat ideale per esprimere una cucina che si nutre del rapporto con la terra e con l’orto, illuminata dalla voglia inesauribile di sperimentare.

Spessore 2015. Chi ci sarà

Ecco come, dal 16 al 19 giugno, una tavola già molto ambita si trasforma per l’appuntamento con Spessore, riunendo la cucina italiana più giovane e moderna, quella che non ha paura di confrontarsi per offrire ai commensali uno spettacolo gastronomico che è anche festa in famiglia all’aperto e banchetto popolare (con piatti gourmet) nelle serate che precedono il solstizio d’estate.
Formula che vince, non si cambia: le porte del Povero Diavolo apriranno al pubblico dalle 20, ma i cuochi di “spessore” attesi per la manifestazione avranno accesso alla dispensa di Piergiorgio dalla prima mattina, quando cominceranno a far circolare le idee da trasferire nel piatto. Si comincia martedì 16 giugno con Aspettando Spessore e i sapori di Marche e Romagna che si incontrano: in cucina Michele Biagiola, Moreno Cedroni, Mauro Uliassi e Matteo Broccoli per uno speciale menu Otto + (su prenotazione) in abbinamento ai vini della cantina Azienda Agricola Santa Barbara. Poi, dalla serata di mercoledì, un tripudio di chef in arrivo da tutta Italia – tre ogni sera in affiancamento a Piergiorgio Parini – : Antonia Klugmann, Gianluca Gorini, Sergio Preziosa, Luca Abbruzzino, Luigi Taglienti, Danilo Ciavattini, Paolo Gatta, Giuliano Baldessari, Alba Esteve Ruiz.
In abbinamento i vini alla mescita di numerose cantine che tornano ad appoggiare l’iniziativa. E come sempre si chiude in bellezza con l’entusiasmo di Corrado Assenza, in arrivo dal Caffè Sicilia di Noto.
 

Spessore | Locanda Il Povero Diavolo, via Roma 30 | Torriana (RN) | dal 16 al 19 giugno, dalle 20 alle 23 | Per informazioni e prenotazioni tel. 0541 675060/ [email protected] | www.ristorantepoverodiavolo.com/

Pubblicità