Quasi tremila aziende, show cooking, dimostrazioni, approfondimenti e laboratori: tra assaggi, degustazioni e grandi chef il programma della manifestazione parmense è tra i più ricchi di sempre, e punta all’Expo 2015.
Pubblicità

Cibus 2014 ha preso il via e fino all’8 maggio Parma sarà la capitale della gastronomia. Un programma ricco di eventi contraddistingue la diciassettesima edizione della fiera internazionale dell’alimentare italiano che punta, quest’anno, a tracciare un filo diretto in vista dell’imminente inizio di Expo 2015.
Circa 10 mila operatori commerciali, all’interno della Fiera di Parma, (dei 65 mila globali) provenienti da 115 Paesi parteciperanno all’edizione 2014 che vedrà focus su paesi come Germania, Francia, Regno Unito, Svizzera e Benelux in Europa. Stati Uniti d’America, Canada, Brasile, Giappone e Russia nel resto del mondo. Un’attenzione particolare sarà riservata ai Paesi del mercato del Sud Est Asiatico ASEAN.
Per conquistare i mercati esteri le aziende alimentari hanno messo a punto centinaia di nuovi prodotti che verranno presentati durante la rassegna parmense per la prima volta. E l’aumento esponenziale delle novità è un dato che testimonia uno sviluppo importante della fiera biennale che è passata dai 2100 espositori del 2010 ai 2300 espositori del 2012 per arrivare poi ai 2700 di quest’anno.
Oltre agli attori della filiera agroalimentare, anche le autorità interverranno nella quattro giorni di incontri e convegni, discutendo di persona con i diretti interessati e confrontandosi sullo stretto legame che unisce istituzioni e mondo produttivo. Nella giornata del 6 sarà presente il Vice Ministro delle Politiche Agricole, Andrea Olivero. Il Ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, sarà invece presente a Cibus mercoledì 7 maggio dove terrà una conferenza stampa sui temi più rilevanti del comparto agroalimentare e sulla partecipazione di circa 500 aziende alimentari ad EXPO 2015, nel padiglione ad hoc “Federalimentare4Expo”, realizzato da Federalimentare con la consulenza tecnica ed organizzativa di Fiere di Parma. E poi tanti show cooking e degustazioni nei numerosi stand, con numerosi grandi chef schierati a partire da Carlo Cracco, Davide Oldani e Gianfranco Vissani. E poi tantissimi testimonial Vip come il campione di motociclismo Jorge Lorenzo o la squadra di ciclismo Neri in partenza per il Giro d’Italia.
Non mancherà la parte informativa in cui la corretta alimentazione sarà protagonista di veri e propri approfondimenti sulle caratteristiche nutrizionali dei cibi d’uso quotidiano. Un esempio è l’impegno del Pastificio Granoro che ha attrezzato un Pasta-Lab da cui svelare ricette e segreti di uno dei prodotti simbolo dell’Italia: la pasta di grano duro. Ma l’evento coinvolgerà tutta la città, Cibus Land è stato pensato per questo. Il fuori salone con degustazioni, spettacoli ed eventi di ogni tipo nelle strade di Parma, oltre una grande lounge After Cibus riservata a visitatori ed espositori all’interno del palazzo del Governatore.

Cibus 2014 | 5 – 8 maggio | Fiera di Parma, via delle Esposizioni 393 | www.cibus.it