La manifestazione diffusa (in quindici regioni della Penisola) promuove il lavoro delle aziende vinicole permettendo di scoprirle in chiave nuova, arene estemporanee per godere di un buon calice di vino durante la visione del grande cinema italiano e internazionale.
Pubblicità

Idee per l’estate: cinema sotto le stelle e un buon calice di vino

La Penisola unita all’insegna del cinema in cantina. Sono molte le regioni italiane che hanno aderito all’iniziativa Cinemadivino, con eventi diffusi sul territorio che coinvolgeranno una rete di aziende vinicole da scoprire in chiave insolita, location ideali per proiezioni cinematografiche sotto le stelle d’estate. Quindici regioni e oltre cento serate per dare vita alla rassegna eno-gastro-cinematografica che accompagnerà la bella stagione, concentrando la maggior parte delle date tra luglio e agosto e protraendosi fino ai primi di settembre; sul grande schermo – per una volta trasferito in aie e cortili delle aziende vinicole – i migliori film dell’anno appena trascorso e i cult di sempre. In abbinamento un buon calice di vino da sorseggiare durante la visione e tutte le specialità della cucina regionale che si esprime nel suo habitat naturale, la dimensione rurale delle cantine italiane immerse tra i vigneti. La manifestazione si propone di valorizzare il lavoro in cantina e raccontare al grande pubblico la cultura enologica legata a doppio filo con la storia delle campagne italiane.

Il programma delle serate. Oltre cento appuntamenti

Prima della proiezioni, i visitatori saranno accompagnati in un tour in cantina per conoscere chi produce il vino e poi cenare in azienda, o in alternativa gustare la proposte del Food Truck di Cinemadivino, per non farsi mancare un assaggio di street food anche in questa occasione. Poi, il programma prevede la degustazione di tre calici dei vini prodotti in cantina, prima di accomodarsi nell’estemporanea “arena” all’aperto. La rassegna si ripete ogni anno e continua a catturare l’attenzione del pubblico, coinvolgendo un numero sempre maggiore di cantine: nata oltre dieci anni fa in Emilia Romagna (dove di convivialità e buona tavola se ne intendono), quest’anno troverete realtà che aderiscono alla manifestazione inFriuli Venezia Giulia, Piemonte, Liguria, Veneto, Marche, Abruzzo, Umbria, Toscana, Sardegna, Campania, Basilicata, Puglia, Molise, Lombardia (oltre che nella regione da cui tutto è partito che apre i giochi il 18 giugno presso la Collina dei Poeti, con la proiezione del film Il nome del figlio).
Tra i film in cartellone produzioni americane di successo internazionale – da Birdman ad American Sniper – e commedie all’italiana passate recentemente in sala, da Noi e la Giulia a Confusi e Felici. Per gli amanti del genere cibo al cinema il sempreverde Soul Kitchen, Barolo Boys, Amore, cucina e curry.

Cinemadivino 2015 | nelle cantine che aderiscono all’iniziativa | a partire dalle 19.30 | Per consultare il programma completo www.cinemadivino.net/

Pubblicità