Pasta sottile al centro e dal cornicione rigonfio, topping semplici che richiamano la tradizione: ecco le pizze migliori di Salerno da mangiare all’aperto.
Pubblicità

Grazie alla sua atmosfera ospitale, la tipica accoglienza campana e il clima mediterraneo, il capoluogo del Cilento è la meta ideale per una vacanza all’insegna del relax. Per mangiare, ci sono ristoranti tradizionali con i piatti del luogo, ma anche diverse pizzerie con tonde interessanti, tutte con spazi all’aperto.

Pizzerie con posti all’aperto a Salerno

Carminuccio a Mariconda

Un ambiente semplice e genuino, dove rilassarsi e godersi tonde già tagliate a spicchi dall’impasto morbido e leggero, più croccante sui bordi. I topping sono quelli classici, più la Carminuccio, specialità della casa con pomodoro, formaggio, pancetta e basilico. Ottimo anche il calzone.

Carminuccio a Mariconda – via Picenza, 117 –  facebook.com/Pizzeriacarminuccio/

Pubblicità

Màdia

Pizzeria all’interno dell’Irno Center creata da Salvatore Iannuzzi e gestita dal figlio Fabrizio, che propone pizze dal cornicione pronunciato e la base sottile. A prepararle, Francesco Miranda, che sperimenta incessantemente nel campo della lievitazione. Sei gli impasti a disposizione e diversi i topping fra cui scegliere, con un focus particolare sulle verdure, tutte buone. Personale giovane e cordiale.

Màdia – via Irno, 2 –  facebook.com/MadiaSalerno

Pignalosa

Un bel locale di design, arredato con gusto e dallo stile contemporaneo, con pizze lievitate a puntino firmate Giuseppe Pignalosa. L’impasto è soffice, scioglievole, leggero, cotto a mestiere e dal cornicione rigonfio e arioso. I condimenti sono fatti con ingredienti di prima scelta, dai formaggi ai salumi, e le pizze si suddividono in “classiche, “Presìdi”, “speciali” e “stagionali”. Da non perdere la Sole con passata di pomodorino giallo del Vesuvio Dop, mozzarella di bufala campana Dop, caciocavallo podolico, olio extravergine di oliva e basilico fresco. Servizio veloce, attento e professionale.

Pignalosa – via Roma, 238 – facebook.com/pignalosapizzeria/

Pubblicità

Pulecenella

Insegna perfetta per chi è in cerca di una pizza tradizionale, da assaporare in uno spazio accogliente, semplice e informale. Il disco è di ispirazione napoletana, sottile e al centro e con il cornicione evidente, morbido e cotto in forno a legna. Classici e senza fronzoli anche i gusti, come la Furore con fiordilatte, provola affumicata, pancetta, funghi, Parmigiano grattugiato, olio e basilico.

Pulecenella – via Case Rosse, 88 –  facebook.com/PizzeriaPulecenellaSalerno/

Resilienza

Gennaro Coppeta gestisce insieme alla compagna Luciana questo locale ampio e in stile moderno ed essenziale, in cui propone soprattutto prodotti artigianali campani selezionati con cura, dalla mozzarella di bufala al pomodoro San Marzano. Ad accoglierli, un disco leggero e ben lievitato, disponibile anche in versione integrale, con cornicione in rilievo e base sottile. Buoni anche i calzoni, i panuozzi e i fritti.

Resilienza – via Sabatini, 4 –  facebook.com/PizzeriaResilienza/

Spunzillo

Pizzeria vicino al mare che anche sulle tonde inserisce qualche prodotto ittico fresco, oltre a offrire tutti i classici del repertorio napoletano. Le pizze sono ben fatte, dei dischi sottili e lievitati a lungo, conditi con materie prime di qualità abbinate fra loro in tante varianti originali. Nell’attesa, si può provare il cuoppo, cartoccio di fritti che qui comprende anche prodotti di mare. Ampia e curata la selezione di vini in abbinamento.

Via Lungomare Trieste, 86 –  facebook.com/spunzillo/

a cura di Michela Becchi