Cambio di guardia alla guida del Consorzio Valtènesi, già Consorzio Garda Classico. A poco tempo dal definitivo cambio di nome, e dall'inaugurazione della nuova sede a Puegnago, ecco il nuovo presidente.
Pubblicità

È Alessandro Luzzago il nuovo presidente del Consorzio Valtènesi. Succede a Sante Bonomo che, dopo due mandati, sarà vice presidente assieme a Mattia Vezzola. A convergere su Luzzago, per acclamazione, è stato il nuovo Cda del Consorzio di Puegnago del Garda (3 milioni di bottiglie annue). Luzzago, 54 anni, titolare dell’azienda agricola Le Chiusure di San Felice del Benaco, si è detto consapevole della delicatezza delle prossime sfide: “Attraversiamo un’importante fase di transizione e dobbiamo lavorare a definire in maniera più precisa l’identità dei nostri vini” ha affermato.