Due giorni di festa per scoprire un mondo gastronomico a misura di bambino in compagnia di grandi chef. In programma lezioni di cucina, laboratori sensoriali, spettacoli e letture a tema. In favore della Dynamo Camp.

Pubblicità

Cucina per bambini. Amore per il cibo sin da piccoli

 

Chi l’ha detto che la cucina è una passione per soli adulti? Chi, tra i più fortunati, conserva memoria dei pomeriggi passati insieme alla nonna con le mani in pasta (quando la cucina si trasformava in un parco giochi casalingo) capirà bene l’importanza di coltivare un rapporto consapevole con il cibo sin da piccoli. E oggi che il business gastronomico si fa strada a colpi di show cooking e reality show, anche i bambini non sono indenni alla moda imperante, protagonisti impeccabili (quasi alieni) sul piccolo schermo mentre si cimentano con cotture sottovuoto e impiattamenti creativi. Evitando derive che poco attengono alla spontaneità dei primi esperimenti ai fornelli, il Festival Nazionale di cucina per bambini si ripete ogni anno (alla sua terza edizione) per regalare agli chef in erba, “Cuochi per un giorno”, due giornate all’insegna del divertimento e dell’educazione alimentare.

 

Pubblicità

Il Festival a Modena. Insieme ai grandi chef

 

L’appuntamento è a Modena, presso il club La Meridiana, il 3 e 4 ottobre, con decine di appuntamenti e laboratori che coinvolgeranno i bambini da 0 a 12 anni in attività pratiche e teoriche, lezioni di cucina e degustazioni sensoriali, assaggi e letture a tema. L’evento ideato dal team della Bottega di Merlino, libreria per ragazzi della cittadina emiliana, chiama a raccolta grandi chef della scena locale (e non solo), che seguiranno i piccoli cuochi e i loro genitori, tutti chiamati a mettersi alla prova con impasti e cotture, nuove ricette e abbinamenti insoliti.

Protagonisti in cucina Aurora Mazzucchelli, Loretta Fanella, Daniele Reponi, Franco Aliberti, Ascanio Brozzetti e molti altri, con il contributo speciale di Massimo Bottura. All’esperienza in cucina si sommeranno le attività collaterali: spettacoli e storie di cucina, giochi, angoli sensoriali e le letture della libreria culinaria. Ma ci sarà modo anche di imparare l’inglese tra i fornelli o cimentarsi con l’abc della food photography: scatti golosi per imparare il linguaggio della fotografia a tavola. Molte lezioni proporranno ai bambini una cucina degli avanzi che si fa portavoce della lotta allo spreco: così un’esperienza divertente diventerà occasione formativa e insegnamento per imparare le regole del mangiar sano e sostenibile.

Non a caso, l’iniziativa ha anche un obiettivo solidale: aiutare i bambini della Dynamo Camp, che nell’unica struttura italiana di terapia ricreativa possono ritrovarsi per affrontare insieme la malattia, divertendosi all’aria aperta con attività ludiche e sportive. Parte del ricavato della giornata sarà devoluto a sostegno della struttura.

Pubblicità

 

Cuochi per un giorno | Modena | Club La Meridiana, via Fiori 23 | il 3 e 4 ottobre, dalle 10 alle 20 | ingresso a offerta libera e per attività | www.cuochiperungiorno.it