Domina International Olive Oil Contest. I migliori oli extravergine in gara a Palermo

8 Ott 2015, 07:35 | a cura di Livia Montagnoli

Per la prima volta una competizione olearia arriva nel Sud Italia. Attesa per maggio 2016, la manifestazione sarà ospitata a Palermo, e permetterà ai partecipanti di scoprire le bellezze della Sicilia Occidentale. Eccone un'anticipazione. 

Pubblicità

D-IOOC. Il concorso oleario in Sicilia

Si terrà a Palermo (e dove altrimenti?) e sarà il primo concorso internazionale del Sud Italia dedicato all'olio extravergine d'oliva. La prima edizione della rassegna è in calendario per il 2016, dal 13 al 17 maggio prossimo, e si concentrerà sulla produzione olivicola di pregio, che in Italia si identifica con il Sud della penisola per il 90% del totale nazionale. Ecco perché il Domina International Olive Oil Contest cercherà di accendere i riflettori su un territorio colpevolmente trascurato finora, pronto ad accogliere etichette in arrivo da tutto il mondo valutate da un panel di giudici internazionali, che decreteranno i vincitori nelle diverse categorie.

La kermesse è organizzata da Vinar SA Argentina in collaborazione con Antonio Giuseppe Lauro, panel leader internazionale, e in partnership con Domina, catena alberghiera di fama internazionale.

La kermesse. Quattro giorni per conoscere l'olio e la Sicilia Occidentale

Quattro giorni di manifestazione incentrata sulla competizione, ma aperta anche al tour con finalità turistico-divulgative, che porteranno i partecipanti ad approfondire la conoscenza della cultura olearia locale, alla scoperta delle specialità olivicole e olearie della Sicilia Occidentale, ma anche delle bellezze artistiche e paesaggistiche di questa parte dell'isola. La sera sarà dedicata alle degustazioni guidate aperte al pubblico, ma solo il 16 maggio saranno rivelati gli oli vincitori.

Pubblicità

In gara 200 campioni provenienti soprattutto dal bacino mediterraneo: Spagna, Grecia, Italia, Cipro, Malta, Francia, ma anche Portogallo, Turchia, Siria, Libano, Israele e Cisgiordania in rappresentanza del Medio Oriente. Proposte interessanti anche da Sud Africa, Sud e Nord America. Tra i giurati Indra Galbo, editor e assaggiatore di olio extravergine del Gambero Rosso. Seguirà la cena di gala.

Per chi volesse avvicinarsi con consapevolezza al mondo oleario la conferenza Olio, nutrizione e salute è prevista per venerdì 15 maggio, quando si discuterà delle principali novità del settore.

 

www.d-iooc.com/

Pubblicità
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X