L'appuntamento con l'informazione tributaria è due volte al mese sul giornale economico del Gambero Rosso, dove gli esperti del settore affronteranno con chiarezza una delle tematiche più complicate per chi produce vino. E non solo.
Pubblicità

Accise, calcoli percentuali, norme fiscali sono i “momenti” più temuti da chi si occupa di vino. Come orientarsi in questa ingarbugliata realtà? Nell’ultimo numero del settimanale Tre Bicchieri, uscito il 30 gennaio e scaricabile dal nostro sito, abbiamo inaugurato la nuova rubrica “Vino&Fisco” che, ogni due settimane, affronterà un tema diverso del mondo dei tributi. Uno strumento che vuole andare incontro alle richieste – sempre più numerose – da parte dei lettori di fare chiarezza su un argomento a volte poco chiaro per i non addetti ai lavori, e che, malgrado ciò, riguarda un po’ chiunque abbia a che fare con il vino. La prima puntata è, quindi, una sorta di vademecum firmata da due esperti del settore, Fabrizio Stella e Massimiliano Giua, in cui si spiega l’Abc del sistema tributario relativo al settore wine&spirits: dalla presentazione del TUA (Testo Unico Accise), alla distinzione tra grado apparente e grado reale, quindi al calcolo dell’accisa in base all’alcole etilico, per arrivare alla contabilizzazione, cui sono soggetti tutti i produttori. Nei prossimi numeri ci si addentrerà in argomenti specifici: in particolare aliquote e accise sui prodotti alcolici a partire dall’1 gennaio 2014 con tutte le novità dell’anno e i profili culturali e fiscali del liquore limoncello.

Per scaricare Tre Bicchieri del 30 gennaio clicca qui

Se sei interessato ai temi legali, istituzionali, economici attorno al vino e vuoi abbonarti al settimanale, basta cliccare qui. È gratis

Pubblicità