Dopo il successo di Extradolce, la nostra Città del gusto di Torino promuove un nuova passeggiata gastronomica alla scoperta delle golosità più sane e gustose della città. In palio per i primi 50 partecipanti che taglieranno il traguardo una cena spaziale ideata da Argotec. 

Pubblicità

Camminare con gusto. Eat Fit

Muoversi con gusto o mangiare senza troppi sensi di colpa. Scegliete voi la prospettiva migliore per affrontare una giornata all’aria aperta all’insegna del cibo di qualità e di una sana attività fisica alla scoperta della città di Torino. Il capoluogo piemontese quest’anno detiene il titolo di Capitale Europea dello Sport: per l’occasione la Città del gusto del Gambero Rosso promuove Eat Fit, una camminata green&good che porterà i partecipanti alla scoperta della Torino golosa che sa portare in tavola alimenti sani e naturali, ma ricchi di gusto.

Se il 2014 era stato l’anno di Extradolce – con una passeggiata tra pasticcerie e gelaterie storiche di Torino – il prossimo 26 settembre il format si ripete in versione “fit”, inaugurando gli appuntamenti della rassegna Nutrire la città, che fino al 25 ottobre proporrà convegni, laboratori, percorsi, mercati, cene a zero sprechi.

Pubblicità

 

Il percorso gastronomico. Una cena spaziale in premio

Partenza dalla Città del gusto di Torino (previa iscrizione online – fino al 25 settembre – e consegna del kit da passeggio con mappa compresa), gli esploratori cittadini si dirigeranno verso le tappe di un percorso che tocca i locali selezionati per l’occasione, stazioni golose dove timbrare per certificare l’avvenuto assaggio. Per i primi cinquanta a completare il tour (dieci chilometri in tutto), dimostrando di aver toccato tutte le tappe gourmet, in premio una cena “spaziale” ideata in collaborazione con Argotec, che si occupa di elaborare il menu per gli astronauti della NASA nelle loro missioni. Tra le realtà coinvolte sul percorso gastronomico Made in Turin’: Exki, Soup&Go, Laleo e molti altri. “ Eat Fit, la prima camminata green and good d’Italia, trova piena corrispondenza con gli obiettivi e gli impegni che la Città di Torino persegue con convinzione ormai da molti anni” ha dichiarato in merito Enzo Lavolta, assessore alle Politiche per lo Sviluppo “Valorizzare l’idea di Torino città camminabile, promuovere stili e consumi alimentari responsabili, che scelgono cibi naturali, prodotti nel rispetto dell’ambiente,  vicino e non lontano dai punti d’acquisto, e che evitano gli sprechi sono da sempre al centro del nostro impegno e io sono particolarmente lieto di poter condividere questi propositi ed obiettivi con organizzazioni del prestigio e del valore del Gambero Rosso.”

 

Città del gusto, corso Stati Uniti 18/A, Torino | per informazioni tel. 011 4546594/ [email protected]

Pubblicità