Nasce da un progetto della famiglia Vergnano, a Chieri da quattro generazioni, l'idea di inaugurare un polo gastronomico per riunire alcuni marchi celebri del territorio piemontese, già riuniti dal circuito di Eataly. Ecco cosa troverete da Eataly in collina.
Pubblicità

Caffè Vergnano. Una lunga tradizione

Quindici chilometri a est di Torino, nell’hinterland collinare del capoluogo piemontese, nel 1882, nasceva l’attività di torrefazione di una famiglia oggi tra le rappresentanti più prestigiose della tradizione del caffè italiano. A Chieri, Caffè Vergnano ha saputo crescere nel corso di quattro generazioni che si sono avvicendate alla guida dell’azienda, trasformando la piccola drogheria di paese di fine Ottocento in un punto di riferimento per la produzione di caffè, lanciandosi negli anni Trenta nell’acquisto di una fattoria in Kenya. Oggi lo stabilimento centrale e le sue diramazioni sul territorio italiano esportano in oltre ottanta Paesi del mondo.
E ancora una volta a Chieri, Caffè Vergnano ha scelto di intraprendere un nuovo percorso, coinvolgendo quello che da qualche anno è un partner privilegiato, Oscar Farinetti.

Eataly in collina. Michelis, Pepino e Vergnano

Non a caso si chiama Eataly in collina il polo del gusto inaugurato qualche giorno fa insieme al pastificio Michelis e a Pepino Gelati, che ha visto anche la presenza del patron di Eataly alla cerimonia di presentazione al pubblico torinese. I locali di via Vittorio Emanuele II, in pieno centro cittadino, ospiteranno il format già avviato da Vergnano – il Coffee Shop 1882 – ma anche l’Osteria di Vino Libero, il Ristorantino di Michelis, la Pinguineria di Pepino e lo spazio Frutti Rossi, dedicato a frutta e verdura di stagione. Negli stessi spazi in cui la famiglia ha cominciato la sua attività e che ospitano ancora la tostatrice storica; la struttura dispone inoltre di un cortile interno, che d’estate sarà adibito a dehors.
L’idea di Eataly in collina, che porterà alcuni dei prodotti del circuito Eataly in un contesto nuovo, è quella di rinsaldare il legame con il territorio, creando un dialogo con il luogo in cui tutto è cominciato per la famiglia Vergnano. La cucina affidata alla gestione di Michelis proporrà un’offerta ideata e sviluppata in loco, dalla nascita del prodotto alle fasi di cottura e preparazione del piatto in diretto contatto con i commensali, mentre nell’area dell’Osteria sarà possibile acquistare vino sfuso a marchio Eataly o degustare le birre Baladin accompagnate da taglieri di formaggi e salumi locali. Pepino riproporrà il format della Pinguineria, già testato in via Rattazzi, nel pieno centro di Torino.

Eataly in collina | via Vittorio Emanuele II, 32, Chieri (TO) | tutti i giorni, dalle 7.30 alle 23 | tel. 011 9472367 | www.eataly.net/it_it/negozi/eataly-in-collina/