[caption id="attachment_131778" align="alignnone" width=""]Le vigne di Casale del Giglio[/caption]

Una mappa che permette di conoscere e localizzare le eccellenze vinicole locali. È quello che hanno fatto a Latina grazie a Sky Wine, la rassegna itinerante che mira a valorizzare l’enogastronomia dei centri storici pontini. L’obiettivo è dare risalto a prodotti e produttori della provincia, sviluppando un flusso di turismo enologico consapevole.

Pubblicità

Turismo e vino a Latina

Se il turismo ha cambiato completamente volto nel corso degli ultimi dieci anni, in parte è anche merito dell’enogastronomia, un’attrattiva non da poco per i viaggiatori. Sono diversi i territori che si sono adeguati ripensando le proprie strategie di promozione del territorio, “creando” vie e itinerari del gusto, dando vita a festival gastronomici che fanno da raccordo fra appassionati e produttori. Così anche la provincia di Latina che, grazie a Sky Wine, da anni lavora per valorizzare al meglio le cantine locali. Quest’anno c’è però una novità: per il turista appassionato di vino sarà disponibile una mappa delle eccellenze enologiche della provincia. Sono tante le aziende inserite nella mappa, che permette ai turisti di localizzare più facilmente le produzioni locali, dalle Cantine Lupo a Casale del Giglio, dal Gabbiano a Ganci, da Cincinnato a Sant’Andrea, passando per Montecorvino, Valle dell’Usignolo e Ciccariello.

 

per vedere tutte le cantine clicca sulla mappa

Pubblicità

 

Cos’è Sky Wine

L’obiettivo di Sky Wine è la riscoperta dei centri storici della zona, grazie all’ideazione di percorsi enologici inconsueti o poco conosciuti: un festival che ha già toccato comuni come Cisterna, Latina, Cori e Sermoneta, e che quest’anno si focalizza su Terracina, Fossanova e di nuovo Sermoneta, protagonista di una particolare edizione medievale del festival. Tre gli appuntamenti previsti per ora dalla rassegna, tutti fra maggio e agosto. Il primo a Terracina, dal 13 al 15 maggio, dove sarà celebrata la Doc omonima e il vino moscato, ma anche il legame tra la terra e il mare, con un focus sulle figure del vignaiolo e del pescatore. L’8 e il 9 luglio è la volta di Fossanova (Priverno) con l’esaltazione dei vini bianchi e degli spumanti. L’ultimo appuntamento è invece previsto per il 26 e 27 agosto, presso la Città d’Arte di Sermoneta, dove le eccellenze enogastronomiche del territorio saranno completamente immerse in uno scenario medievale.

 

http://www.skywine.info

 

Pubblicità

a cura di Francesca Fiore

Folder Gallery Error: Unable to find the directory wp-content/uploads/jgallery_folder/Sky Wine mappa.