Europa a tavola. Gli spagnoli mangiano più di tutti, l'Italia solo quindicesima

29 Ott 2015, 10:51 | a cura di Livia Montagnoli

L'app sviluppata da Qlink fotografa le abitudini alimentari dei Paesi Europei e le mette a confronto tra loro. Dove si beve di più? In Repubblica Ceca. Mentre mangiare al ristorante in Danimarca potrebbe costarvi caro. 

Pubblicità

Europa. Abitudini alimentari a confronto

App al servizio di aspiranti fotografi gastronomici, app che mettono in rete i ristoranti, app che si trasformano in ricettari 2.0 a portata di smartphone. E persino app che sfruttano la scienza statistica per restituire un quadro generale sulle abitudini alimentari in Italia e nei principali Paesi europei. Si chiama Quanto sei europeo?, ed è stata sviluppata da Qlik – azienda leader nella Visual Analytics, nata in Pennsylvania - confrontando le informazioni raccolte sul campo e intorno al tavolo. Gratuito e facilmente navigabile, lo strumento offerto da Qlik si rivela interessante per fugare diverse curiosità che sconfinano oltre la mera statistica per offrire un'idea efficace degli usi e costumi alimentari degli europei.

Ma quanto mangiano in Spagna?

Per esempio, chi consuma ogni giorno più cibo e bevande di chiunque altro? Gli spagnoli, che com'è noto amano mangiare in ogni momento della giornata, con un consumo procapite di quasi 4,5 kg; dietro di loro Danimarca e Germania, mentre, a sorpresa, l'Italia strappa solo un quindicesimo piazzamento, con poco più di 2 kg di cibo e bevande procapite al giorno (al pari di Slovenia ed Estonia).

Ma cosa preferiamo mangiare? Accantonati gli allarmismi degli ultimi giorni, l'Europa non sembra poter rinunciare alla carne, che si aggiudica il primato tra gli alimenti più consumati staccando decisamente i prodotti del mare (3108 contro 527 kg); e l'Italia non fa eccezione. E il Paese più attento al benessere in tavola? Ancora una volta la Spagna, almeno a giudicare dal consumo di frutta e verdura, senza pari in Europa. Anche in questo caso gli italiani deludono le aspettative e si piazzano terzi per consumo di verdura, solo quinti nel caso della frutta. Mentre è la Polonia l'outsider della situazione, sul secondo gradino del podio per consumo di verdura.

Pubblicità

Più prevedibile la classifica dei bevitori incalliti: è la Repubblica Ceca a conquistare la leadership sul fronte delle bevande alcoliche. A determinare il primato contribuisce la passione per la birra dei cechi; seguono irlandesi, inglesi e danesi. E i Paesi più sobri? Ungheria, Lituania e Slovenia. Ma c'è spazio anche per fare qualche conto in tasca: per esempio, uscire a cena in Danimarca potrebbe costarvi molto caro, in media più di 70 euro per un pasto a due. Conto leggero in Polonia, che chiude la classifica dei ristoranti più cari con una cifra davvero conveniente: in media 20 euro. Mentre l'Italia sta nel mezzo, con una spesa media di 55 euro per coppia. Insomma, le curiosità non mancano, persino se si tratta di confrontare il prezzo di un cappuccino nei Paesi dell'Ue. A voi il divertimento.

 

http://howeuropeanareyou.eu/it/

 

Pubblicità
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X