La kermesse si affaccia per la prima volta nel panorama delle manifestazioni di valorizzazione dell'identità gastronomica di una regione definita, come può essere il Trentino ricco di cantine, piccoli produttori, ristoranti tradizionali. Ecco il calendario di questa grande festa di piazza. 

Pubblicità

La Strada del Vino e dei Sapori del Trentino è sempre in prima linea nella promozione del territorio regionale e delle specialità locali che definiscono una delle identità gastronomiche più interessanti d’Italia. Con questo obiettivo, insieme al Consorzio Vini del Trentino, organizza la prima edizione del Festival del Vino Trentino, dal 24 al 27 settembre a Trento con un calendario ricco di appuntamenti e tante realtà pronte a rappresentare l’eccellenza del territorio. Saranno 46 le cantine riunite in città in compagnia di tre microbirrifici locali, due distillerie che ricordano il legame della provincia con l’arte degli alambicchi, 24 produttori e 19 ristoranti per offrire al pubblico una kermesse enogastronomica ramificata che coinvolge lo spazio urbano dislocandosi in tre macroaree. La manifestazione eredità e organizza i contenuti dell’iniziativa Autunno Trentino, riunendo le forze per presentare quattro giornate di festa all’insegna di degustazioni, folclore, musica, intrattenimento, negozi aperti lungo le vie del centro, creazioni artigianali esposte presso il Villaggio del Fare.

Ma gli appuntamenti da non perdere sono quelli con i protagonisti della buona tavola, che si ritroveranno in Piazza dei Sapori (al secolo piazza Cesare Battisti) per proporre cibo di strada alla maniera trentina, piatti d’autore proposti dagli chef del Bistrot Dolomitico, specialità locali in degustazione e vendita presso il negozio del Gusto Trentino, le migliori etichette delle cantine ospiti proposte dall’Enoteca Un Sorso di Trentino. Ma anche laboratori di mani in pasta e incontri con i produttori.

Palazzo Roccabruna e Palazzo Thun – nomi altisonanti per spazi d’eccezione – si trasformeranno in Palazzi DiVini, accogliendo i banchi d’assaggio di vini prodotti tra la Valle dei Laghi, il Garda e la Piana Rotaliana, la Valle di Cembra e la Vallagarina. Ma anche gli stand dei produttori di golosità tipiche. Nel frattempo l’iniziativa Trento tra Arte e Gusto proporrà un programma di visite guidate alla scoperta del patrimonio storico-artistico della città, con tappe di degustazione lungo il cammino; mentre i ristoranti di Trento offriranno menu tematici in abbinamento ai vini simbolo dell’evento.

Pubblicità

La rassegna ospiterà anche il contest culinario Chef on the Road, un momento di spettacolo in piazza per tutta la famiglia, con i protagonisti della ristorazione trentina.

 

 

Festival del Vino Trentino | Trento | dal 24 al 27 settembre | www.festivaldelvino.it

Pubblicità