Food Design. Arriva il primo magazine (trimestrale) dedicato alla progettazione alimentare. E intanto a Milano va in scena il Forum del Design

21 Ott 2014, 07:47 | a cura di Livia Montagnoli
Il gruppo editoriale DDW lancia la prima rivista internazionale di riferimento per il settore del food design. Disponibile in versione cartacea o liquida, in versione bilingue, racconta l’esperienza di chef, imprese e protagonisti del settore alimentare alle prese con le nuove occasioni di business offerte dall’innovazione di design. Mentre Milano sancisce il crescente interesse per la disciplina in occasione del Forum del Design e con le performance dei Cibartisti.
Pubblicità

È conclamata la crisi del settore editoriale; e la carta stampata che futuro avrà? Un quadro non troppo roseo quello che si configura per i magazine e le riviste di approfondimento, specialmente quando il discorso si focalizza sull’editoria specialistica, come quella che ruoto intorno all’universo enogastronomico. Eppure non sono rari i casi coraggiosi di progetti con uno spessore culturale spesso rinnegato dalla fruizione rapida del web, come dimostrano prodotti di qualità come Cook.ink o Dispensa.
Se questa velleità si sposa con le esigenze comunicative di un ambito di crescente interesse come il food design, il prodotto sarà però unico nel suo genere. Una riflessione che deve aver spinto il gruppo editoriale DDW Design Diffusion World a investire risorse nella realizzazione di un magazine interamente dedicato alla progettazione alimentare, unico nel panorama internazionale. Così, dopo mesi di lavoro, arriva il primo numero di Food Design. Progettazione alimentare, rivista trimestrale disponibile in versione cartacea o liquida, ad ampio raggio di distribuzione, tra edicole, librerie specializzate, ristoranti e realtà del settore gastronomico.
Un numero 1 (in versione bilingue, italiano e inglese) che definisce la linea editoriale da intraprendere: oltre 150 pagine che chiamano in causa il mondo dell’industria di settore, ma anche chef, progettisti, sociologi, mondo accademico, economisti e istituzioni per filtrare tramite lo strumento del design la dimensione del food and beverage. Un’occasione di confronto per una realtà in espansione che intercetta tanto la dimensione del lifestyle quanto le esigenze di innovazione tecnologica, cercando un dialogo tra le istanze del made in Italy e il sistema internazionale.
Così tra le pagine di ottobre coesistono Gualtiero Marchesi (chiamato a raccontare la sua nuova esperienza con l’Accademia) e la filiera del Culatello, ricordi della gastronomia messicana e un focus sui macchinari da sottovuoto, curiosi casi di design alimentare (come i ghiaccioli di ICECLE che replicano la texture del frutto o le ricette tattoo), la segnalazione di mostre ed eventi legati al food design.
E non è un caso che proprio il 21 ottobre a Milano, in occasione della prima edizione del Forum del Design, l’ampio approfondimento sul settore del Food sarà condotto da Francesca Russo, direttore editoriale della rivista. Un evento a partecipazione gratuita ospitato a Palazzo Lombardia per discutere delle occasioni di business stimolate dalla cultura del “design thinking”; per il focus sul cibo interverranno il progettista Mauro Olivieri (a lui si deve l’ideazione dei Campotti del Pastificio dei Campi, vincitori di una menzione speciale del Compasso d’Oro) e Paolo Barichella, noto esperto di food design.
Mentre il quartiere di Brera, fino al 25 ottobre, si animerà con gli show cooking dei Cibartisti, una nuova corrente artistica-culinaria che fonde gusto e vista in un solo linguaggio. Sei diverse performance sul tema dell’innovazione nella presentazione del cibo a partire dalle opere prodotte dai Cibartisti, in collaborazione con gli chef della scuola di cucina bresciana dei Monaci sotto le stelle.

Food Design. Progettazione alimentare | DDW editore, 180 pagine | Prezzo: 5 euro (versione cartacea) o 3 euro (versione pdf) | www.designdiffusion.com
Forum del design | Palazzo Lombardia, Piazza città di Lombardia 1, Milano | Il 21 ottobre | ingresso gratuito | www.forumdesign.it
Cibartisti a Brera | Brera, Milano | Dal 20 al 25 ottobre | Il programma delle performance su http://brerart.com/it/content/414/cibartisti

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X