Food design. Il piatto della manifestazione Demanio Marittimo.Km-278 sarà realizzato dagli studenti degli Istituti Alberghieri con un concorso. Ecco come partecipare

28 Apr 2014, 09:19 | a cura di Saverio De Luca
Demanio Marittimo Km 278: al via il concorso per eleggere l’idea di street food che sarà servita a Senigallia durante l’annuale manifestazione di architettura. È rivolto agli studenti degli Istituti Alberghieri Italiani e premierà l’idea che, con un piatto, più rappresenterà l’iniziativa in programma nella nottata del 18 luglio sul Lungomare di Senigallia. I termini scadono il 15 maggio.
Pubblicità

Dal tramonto all’alba tra arte, cibo e design sul Lungomare di Senigallia. Il 18 luglio, dalle 6 del pomeriggio e per le successive dodici ore, la spiaggia antistante La Madonnina del Pescatore, il ristorante di Moreno Cedroni, ospiterà la quarta edizione di Demanio Marittimo.Km-278. La rassegna, giunta alla quarta edizione, è un’iniziativa promossa dalla rivista MAPPE, con la collaborazione del Maxxi, Museo delle Arti del XXI secolo, del Comune di Senigallia e vede il supporto di un’ampia rete di imprese, istituzioni e associazioni culturali. Nata con l’obiettivo di coniugare cibo, architettura e design in un’ottica di innovazione, si svolgerà durante tutta la nottata del 18 luglio per concludersi alle prime luci dell’alba del 19. Ma l’edizione 2014 ha in serbo anche una novità. Ad essere coinvolti sono tutti gli aspiranti chef e food designer che studiano negli Istituti Alberghieri Italiani. Per queste giovani promesse è stato ideato un concorso con il quale si chiede di ideare un piatto di street food che sia rappresentativo della manifestazione. Le caratteristiche che i concorrenti dovranno tenere in considerazione partono in primo luogo dal prezzo. Il costo al pubblico non dovrà superare i 5 euro. Inoltre dovrà essere realizzato con materie prime facilmente reperibili e rispondere a requisiti di innovazione gastronomica, formale, di packaging, confezionamento, facilità di somministrazione. L’idea presentata dovrà anche permettere la corretta realizzazione del prodotto e della sua distribuzione, oltre che a trasmettere un messaggio di qualità, cultura e creatività. I termini per la presentazione dei progetti scadono alle ore 12 del 15 maggio 2014. Tutte le proposte saranno valutate da una giuria composta da Maurizio Mangialardi, sindaco del Comune di Senigallia (o un suo delegato), Cristiana Colli, responsabile delle relazioni culturali e istituzionali di MAPPE, ideatrice e curatrice di Demanio Marittimo.km-278, Valia Barriello, Artribune, Moreno Cedroni, chef, Laura di Pietrantonio, Gambero Rosso, Mauro Uliassi, chef, Orietta Maria Varnelli, AD Distilleria, Varnelli SpA. La Presidenza della Giuria è affidata a Mauro Uliassi e Moreno Cedroni. Il piatto vincitore sarà il piatto ufficiale di Demanio Marittimo.Km-278 -Edizione 2014, e verrà venduto durante la manifestazione del 18 luglio.

Demanio Marittimo.Km-278 | 18 luglio ore 18 – 19 luglio ore 6 | Marzocca di Senigallia (An) Lungomare Italia 11 | www.mappelab.it

Bando: file:///Users/saveriodeluca/Downloads/bando_blu.pdf

Pubblicità
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X