Ma anche l'intervento di recupero sui binari di Porta Genova, dove DistrEat inscena un open lounge aperto da mattina a notte inoltrata per godere di buon cibo all'aria aperta. Ecco gli appuntamenti da non perdere.
Pubblicità

Techno Food Esposizione

A Milano comincia un altro giorno di Fuori Salone, il quarto, preludio al fine settimana che concluderà questa intensa Milano Design Week, quest’anno proiettata verso Expo e le sue tematiche. Ma c’è ancora più di qualche appuntamento gastronomico di cui prendere nota.
A cominciare dalla Techno Food Esposizione portata in scena da Michele Zanoni negli spazi della galleria Agua & More; l’artista di Rovereto, architetto, designer e creativo a 360 gradi porta a Milano la sua riflessione sul tema Nutrire il Pianeta, energia per la vita, interpretato alla luce di una provocatoria critica alla pubblicità che influenza il nostro stile alimentare. Il cibo diventa così tecnologico, i loghi di celebri brand globali scomposti in quadri di ispirazione pop art per ricreare nomi di frutti e alimenti. Così facendo Zanoni cerca di trasmettere la sua critica sui meccanismi che regolano la produzione di cibo e sul fenomeno di alterazione di prodotti apparentemente naturali. In mostra fino a domenica 19 aprile.

Illy in Triennale

Negli stessi giorni è la Triennale di Milano a ospitare il progetto di illy, che in collaborazione con il noto fotografo italiano Gabriele Galimberti – già dal 2013 coinvolto nell’iniziativa Coffee Surfing – immortala l’attimo in cui si degusta una tazzina di caffè. Gli scatti di Galimberti cattureranno l’espressività e le sensazioni dei visitatori intenti a sorseggiare un caffè presso lo spazio illyartlab allestito nel museo cittadino, che ospiterà anche le immagini dei primi due anni di percorso intorno a una tazza di caffè, tra ricordi, risvegli, emozioni raccolti in giro per il mondo. In contemporanea le foto scattate in Triennale alimenteranno un’opera collettiva in divenire.

DistrEat a Porta Genova

Per un appuntamento all’aria aperta, l’orto giardino alla fine dei binari della Stazione di Porta Genova si trasforma fino al 19 aprile nell’open lounge di DistrEat (al 5A di via Savona). Uno spazio al riparo dal caos cittadino dove sorseggiare una birra, mangiare un panino o gustare le proposte del giorno, dal mattino fino a notte inoltrata. L’area rappresenta tra l’altro un ottimo intervento di recupero e riconversione in parco cittadino di uno spazio ormai inutilizzato dell’antica stazione di Porta Genova, grazie al progetto del MASUstudio di Portogruaro.
 

Pubblicità

Techno Food Esposizione | Agua & More, via Cesare Correnti 28, Milano | fino al 19 aprile, il 17 aprile, dalle 18 alle 22, Techno Cake Party
Coffee Surfing | Triennale, viale Alemagna 6, Milano | fino al 19 aprile
DistrEat | End of railway, via Savona 5A, Milano | fino al 19 aprile