Sono tanti gli appuntamenti con libri e gusto che il Gambero Rosso proporrà al Lingotto in qualità di solida realtà dell'editoria enogastronomica. All'appuntamento, dal 12 al 16 maggio, anche celebri volti di Gambero Rosso Channel, per presentare gli ultimi libri che li riguardano. 

Pubblicità

Ci sarà anche Gambero Rosso al Salone del Libro di Torino che si aprirà al Lingotto il 12 maggio (fino al 16), per la XXIX edizione di una manifestazione che attira ogni anno appassionati bibliofili e lettori in cerca delle pubblicazioni più curiose. Presenzierà in qualità di casa editrice specializzata, una delle più longeve del settore enogastronomico, presentando gli ultimi prodotti editoriali presso lo stand J33, padiglione 2, nell’area dedicata di Casa CookBook, di cui abbiamo già illustrato finalità e calendario dei principali appuntamenti in programma.

Gambero Rosso, dal canto suo, si presenterà a Torino con un ricco calendario di incontri e show cooking dedicati ad appassionati di cucina e lettura, che ritroveranno al Lingotto anche molti volti storici di Gambero Rosso Channel, per una volta in veste di autori, per presentare le ultime uscite in libreria che li riguardano. Giovedì 12 maggio sarà Andrea Golino ad aprire le danze con la presentazione, in anteprima nazionale, di Gol-finger, il libro tratto dalla fortunata serie televisiva che lo vede protagonista, concentrata su proposte creative in versione finger food, che lo chef realizzerà in diretta anche per gli ospiti del Salone, sul palco dell’area cooking show dalle 17. Il 13 maggio, invece, sarà la volta di Max Mariola, che coinvolgerà il pubblico nell’assaggio (in collaborazione con Maille) di una delle ricette golose contenute nel libro I panini li fa Max, perfetta per uno spuntino di metà mattina al Lingotto (si comincia alle 11). Nel pomeriggio lo stand di Gambero Rosso ospiterà lo chef Davide Damiano per un aperitivo con degustazione gratuita e la presentazione della guida pratica Pane&Pizza. Nello stesso spazio, il giorno seguente, il pasticcere Alessandro Dalmasso, condotto da Rosalba Graglia, proporrà una lezione su dolci e piccola pasticceria (il 14 maggio, dalle 11.30 alle 12.30), e l’appuntamento con l’arte dolciaria si ripeterà domenica mattina con Gabriele Maiolani di Odilla (mentre per l’aperitivo arriverà il gelato di Edoardo Cavagnino di Pepino, storica gelateria torinese).

Si chiude in bellezza lunedì 16 maggio con l’arrivo al Salone di Giorgione e il suo show cooking tratto dall’ultimo libro Giorgione le origini. L’oste più famoso d’Italia sarà protagonista anche di due appuntamenti del Salone Off, in piazza dei Mestieri (alle 15.30) per raccontarsi a cuore aperto davanti a una platea di giovani e poi alla Città del gusto di Torino (dalle 19) per l’iniziativa Cucinando con i talent, per tutti quelli che vorranno mettersi alla prova in una cucina attrezzata con la supervisione di Giorgione.

Pubblicità

 

Per maggiori informazioni www.gamberorosso.it/it/salonedellibro2016