L’azienda leader nel settore della grande distribuzione, che conta più di cinquecento punti vendita in Italia, ha stipulato un accordo di collaborazione con Gambero Rosso per veicolare l’eccellenza di alcuni prodotti selezionati dalla gamma Made in Italy, disponibili nei supermercati della Penisola. Una giuria di esperti ha assegnato Gli Scudetti in base al criterio qualità/prezzo.
Pubblicità

Può la grande distribuzione dialogare con la qualità e proporre sul mercato prodotti selezionati pur mantenendo un prezzo competitivo? Il caso Lidl rappresenta l’esempio di come una grande multinazionale – nata in Germania negli anni Settanta – possa diversificare l’offerta sfruttando le potenzialità del territorio incontrando i gusti di una specifica cultura alimentare. Presente in Italia dal 1991, oggi conta più di cinquecento punti vendita in tutta la Penisola e dieci centri distributivi dislocati da Nord a Sud, confermandosi leader tra le catene di supermercati .
Nota soprattutto per la convenienza dei prodotti, ora Lidl ha avviato un accordo di collaborazione triennale con il Gambero Rosso, con l’obiettivo di riconoscere e selezionare una gamma di eccellenze gastronomiche tra quelle della linea – già in vendita – Made in Italy. Una giuria di esperti qualificati ha avuto modo di assaggiare i prodotti a marchio Italiamo, Deluxe e i vini della Cantina Lidl, valutandoli sulla base del criterio qualità/prezzo; si è così giunti ad assegnare Gli Scudetti, simbolo di eccellenza e ottimo rapporto qualità/prezzo, ideati da Gambero Rosso in esclusiva per Lidl Italia.
Soddisfatto l’amministratore delegato dell’azienda, Ignazio Paternò, che racconta la sfida raccolta da Lidl: “Sottoporre i nostri prodotti all’insindacabile giudizio di Gambero Rosso è stata una sfida, ma la certezza di offrire ogni giorno ai nostri clienti prodotti di altissima qualità, ci ha dato la giusta dose di coraggio. Con grande orgoglio oggi possiamo dire di essere la prima insegna della Grande Distribuzione italiana che può fregiarsi degli Scudetti, simboli di eccellenza e di qualità assoluta”. Una dimostrazione tangibile dell’attenzione che Gambero Rosso riserva alle nuove realtà, sempre al passo con i tempi, come ha dichiarato Paolo Cuccia, presidente dell’azienda.