Girotonno: uomini, storie e sapori sulle rotte del tonno animeranno per quattro giorni l’isola sarda di San Pietro

28 Mag 2014, 23:03 | a cura di Livia Montagnoli
Dal 30 maggio al 2 giugno Carloforte ospita l’undicesima edizione della manifestazione enogastronomica dedicata al tonno di qualità e al rito della pesca di mattanza.
Pubblicità

Una kermesse internazionale ormai consolidata che coinvolge per quattro giorni grandi chef, gastronomi, giornalisti e esperti del settore per celebrare il re della cucina di mare mediterranea, il “tonno da corsa” pescato nella tonnara di San Pietro, l’unica ancora attiva nel Mediterraneo, proprio nei giorni della manifestazione. Una tradizione antica quella delle mattanza, che si tramanda oralmente di generazione in generazione privilegiando l’eccellenza del pescato (il Thunnus thynnus, tonno rosso), ma sempre rispettando i ritmi biologici di una specie ittica spesso al centro delle polemiche da parte degli ambientalisti.
La pesca con le reti, secondo una pratica che si fa risalire ai Fenici, assume così la dimensione di un rituale strategico, carico di fascino, che si apre con la preghiera dei tonnarotti alla Madonna. La rassegna, come negli anni precedenti, ruota intorno alla gara gastronomica internazionale a base di tonno cotto e crudo, che vedrà sfidarsi gli chef di sei nazioni - Italia, Brasile, Francia, Spagna, USA e Giappone – sottoposti al giudizio di una giuria tecnica guidata da Paolo Marchi e una giuria popolare rappresentata dagli stessi visitatori della manifestazione.
Ma saranno molti gli chef di fama internazionale, Moreno Cedroni della Madonnina del Pescatore, Alessandro Negrini del Luogo di Aimo e Nadia, Luciano Monosilio di Pipero al Rex tra gli altri, ad avvicendarsi sul palco del Girotonno live cooking, per cimentarsi con ricette e preparazioni a base di tonno, mentre l’iniziativa Talk Tuna riunirà sul palco i migliori chef sardi per svelare i segreti delle ricette locali. E poi molti appuntamenti collaterali, tra musica, spettacolo, convegni e dibattiti per approfondire le vicende di una tradizione profondamente legata alla storia del territorio. Per tutta la rassegna, sulla banchina del Villaggio Gastronomico sarà possibile degustare i piatti tipici del territorio con l’acquisto di un ticket al costo di 15 euro, mentre l’Expo Village, tra le vie del centro storico, esporrà specialità agroalimentari locali e prodotti dell’artigianato sardo.

Girotonno | Isola di San Pietro, Carloforte (CA) | Dal 30 maggio al 2 giugno | www.girotonno.it

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X