I Maestri del Panettone a Milano, la Tenzone del Panettone a Parma. Il Natale è vicino

15 Nov 2017, 09:05 | a cura di Livia Montagnoli

Maestri pasticceri e panificatori da tutta Italia, tanti panettoni in assaggio, rigorosamente artigianali. Degustazioni, premi, incontri e riflessioni sul tema. Succede a Milano e Parma, il prossimo weekend. I nomi dei protagonisti. 

Pubblicità

I Maestri del Panettone a Milano

La maratona dei panettoni è ai blocchi di partenza. Quando manca poco più di un mese a Natale, i laboratori di tanti maestri pasticceri e panificatori d'Italia lavorano già a pieno regime per assicurare la fornitura di panettoni delle feste. E le manifestazioni a tema, puntuali, si moltiplicano da Nord a Sud della Penisola, coniugando momenti di degustazione e incontro con i protagonisti, i sopra citati maestri artigiani, per l'appunto. All'esordio sulla scena milanese, che per tradizione è la piazza più prolifica di eventi sul tema, I Maestri del Panettone è la rassegna organizzata da Italian Gourmet al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci, che per l'occasione mette a disposizione il nuovo spazio de Le Cavallerizze. Il 18 e 19 novembre, dalle 10 alle 18, 25 maestri del lievito in arrivo dall'Italia si ritroveranno in città per presentare i dolci tradizionali e le ultime novità in materia di grandi lievitati delle feste, allinenando oltre 100 variazioni sul tema. Tutti sono firmatari della Carta dei Maestri del Panettone, documento programmatico che in cinque punti sancisce i principi fondamentali del panettone autentico, dalla scelta degli ingredienti alla lievitazione, alla cottura (fondamentale l'ultimo punto, a sancire l'artigianalità della lavorazione: “il nostro panettone è fresco, e non dura per sempre”).

 

Il panettone artigianale

Ogni prodotto in assaggio (e vendita) sarà dunque privo di conservanti, semilavorati e aromi artificiali, realizzato con materie prime di alta qualità e lievitato secondo ricetta tradizionale per 72 ore. Durante il giorno il pubblico potrà prendere parte a sessioni di degustazione guidata, e tutti i panettoni saranno disponibili al prezzo calmierato di 26 euro al chilo. Con tanto di “esemplari” in edizione limitata (solo 300 pezzi) venduti in confezione regalo autografata dai maestri. Tra le attività collaterali, laboratori mani in pasta per bambini, lezioni di impasto per adulti in compagnia di Ezio Marinato ed Ezio Rocchi, masterclass per riconoscere un panettone artigianale. E una fabbrica del panettone pop up che mostrerà i segreti di un laboratorio di pasticceria artigianale, con sei stazioni operative dedicate alle diverse fasi di produzione del dolce natalizio (rinfresco del lievito, primo impasto, secondo impasto, formatura, cottura e raffreddamento), e mini tour guidati ogni mezz'ora. Ma chi sono i protagonisti della festa? Tra i grandi nomi della pasticceria italiana, Sal De Riso col suo panettone al limoncello, Luigi Biasetto con la variante noci Pecan e vaniglia del Madagascar, Alfonso Pepe e il goloso panettone ai fichi bianchi. E poi Paolo Sacchetti, Renato Bosco, Salvatore Gabbiano, Claudio Gatti, Denis Dianin, Pasquale Marigliano, Vincenzo Tiri, Attilio Servi e molti altri. Ognuno di loro presenterà 4 proposte diverse – tante anche le ricette classiche - più una versione a tiratura limitata. 7 euro il biglietto d'ingresso, gratuito sotto i 12 anni.

Pubblicità

La Tenzone del Panettone

Contemporaneamente, sabato 18 e domenica 19 novembre, va in scena una manifestazione collaudata (è la VI edizione) dedicata agli addetti ai lavori. La Tenzone del panettone è una sfida all'ultimo morso, che ogni anno porta a Parma i migliori panettoni della tradizione dolciaria artigianale. Compito della rassegna, promossa da Massimo Gelati e Vittorio Brandonisio, eleggere il Panettone artigianale dell'anno, con il gran finale della domenica, quando una giuria di 50 esperti valuterà i finalisti, fino a premiarne uno, il migliore. Altissima la partecipazione di candidati accreditati, dai veterani del settore (Gabbiano, Dianin, Galla, Servi) ai talenti più giovani, alle donne che tengono alto il nome della pasticceria al femminile. Tutt'intorno degustazioni, incontri, show cooking. Nel 2016 il premio è andato al panettone in vasocottura di Denis Dianin. Chissà che quest'anno non torni a trionfare un prodotto tradizionale.

 

I Maestri del Panettone | Milano | Museo della Scienza e della Tecnologia | il 18 e 19 novembre, dalle 10 alle 18 | www.imaestridelpanettone.com

Pubblicità

La Tenzone del Panettone | Parma | Circolo il Castellazzo | il 18 e 19 novembre | www.tenzonedelpanettone.it

 

a cura di Livia Montagnoli

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X