I primi congressi gastronomici del 2017. Care's, Meet in Cucina Abruzzo, LSDM Milano. Aspettando Identità Golose

21 Gen 2017, 14:00 | a cura di Livia Montagnoli

L'anno dei congressi gastronomici in Italia si apre con l'appuntamento tra le montagne dell'Alta Badia e gli chef etici di Care's. Poi, il 30 gennaio sarà la volta dell'orgoglio abruzzese, con i cuochi d'Abruzzo riuniti a Chieti per Meet in Cucina; mentre il 1 febbraio la Campania va in trasferta a Milano, per la prima tappa di LSDM. 

Pubblicità

Gli chef etici di Care's

Il 2017 è appena cominciato, ma il calendario gastronomico già si fa notare per la varietà e la frequenza degli incontri che riuniranno gli addetti ai lavori per discutere del presente, e del futuro, del settore. E mentre a Madrid è tutto pronto per l'apertura della XV edizione del congresso Madrid Fusion (dal 23 al 25 gennaio, qui il programma), l'Italia risponde con un'infilata di appuntamenti che accenderanno i riflettori sul lavoro degli chef, degli artigiani e dei produttori che non si limitano  a fare bene tra le mura di una cucina, ma sperano di contribuire fattivamente alla riflessione sul ruolo del settore enogastronomico. A cominciare dai protagonisti di Care's, 30 chef da cinque continenti e 16 nazioni che hanno risposto alla chiamata di Norbert Niederkofler e Paolo Ferretti. La seconda edizione del congresso dedicato all'etica e alla sostenibilità – che ai momenti di confronto alterna lezioni di cucina e cene a più mani di grande valore gastronomico – si protrarrà dal 22 al 25 gennaio tra le montagne altoatesine dell'Alta Badia, in attesa di ritrovarsi a Salina nel mese di giugno per il primo appuntamento estivo della serie. Su ospiti, finalità e calendario degli appuntamenti in programma ci siamo già occupati un paio di mesi fa, a seguito della presentazione milanese dell'edizione 2017.

 

Meet in  Cucina Abruzzo. Con Crippa e Colagreco

Qualche giorno dopo, nel Centro Italia tristemente sotto la lente delle cronache di questi giorni di neve e terremoti, si tornerà a celebrare l'esperienza dei cuochi d'Abruzzo. Anzi, le esperienze al plurale, quelle degli ospiti della terza edizione di Meet in Cucina Abruzzo, che il 30 gennaio riunisce a Chieti gli alfieri della cucina d'autore regionale e diversi protagonisti del panorama della ristorazione nazionale e internazionale, per un'intensa giornata di lavori che si protrarrà dalle 9 della mattina al tardo pomeriggio. L'appuntamento è presso la Camera di Commercio della cittadina abruzzese, con l'idea di condividere buone idee e buone pratiche con i relatori che si avvicenderanno sul palco: Daniele D'Alberto, Gianni Dezio, Cinzia Mancini, Peppino, Angela e Arcangelo Tinari, Marcello, Bruna e Mattia Spadone e il più celebre degli chef d'Abruzzo, Niko Romito. Ospiti oltreconfine Enrico Crippa e il suo sous chef abruzzese Antonio Zaccardi e Mauro Colagreco con Luca Mattioli chef de partie del Mirazur in arrivo da Francavilla al Mare). La platea attesa è quella degli operatori del settore, per sostenere il miglioramento della proposta gastronomica e dell'accoglienza regionale attraverso il trasferimento delle conoscenze e delle esperienze tra cuochi che operano sul territorio. Con l'idea di esportare il modello, così come l'ha ideato l'organizzatore Massimo Di Cintio, in altre regioni del Centro Italia.

Pubblicità

LSDM Milano. Pizza e Campania d'amare

E a proposito di valorizzazione dei prodotti regionali e dell'agroalimentare italiano, risalendo la Penisola il 1 febbraio ci si ritroverà a Milano, per il primo appuntamento del 2017 con LSDM. L'occasione è ghiotta e si sdoppierà tra il Lentini's Pizza&Restaurant di Brera (nel corso del pomeriggio, dalle 14 alle 18.30) e il Baglioni Carlton Hotel di via Senato, dalle 20 in poi per la cena (su invito) Campania d'amare con gli ambasciatori della tradizione campana: Pasquale e Gaetano Torrente con i loro fritti, Giovanni Sorrentino e i suoi mezzanelli allardiati, il babà di Agostino Iacobucci con il gelato al latte di bufala di Enrico Rizzi. Il pomeriggio (solo previo accredito, per addetti ai lavori) al Lentini's, invece, sarà dedicato alla regina della gastronomia partenopea, la pizza napoletana. In compagnia dei pizzaioli Gino Sorbillo (che Milano la sta conquistando un'apertura dopo l'altra, ultima, in ordine di tempo, Olio a Crudo), Cristian Brescia, Ciro Oliva e Francesco Martucci. In attesa di ritrovarsi ancora una volta a Milano, un mese dopo, per Identità Golose 2017, in scena dal 4 al 6 marzo al Mi.Co. sul tema del Viaggio, ulteriore declinazione de La forza della libertà. Ma avremo modo di parlarne nel dettaglio.

 

Care's | Alta Badia | dal 22 al 25 gennaio | www.care-s.it

Pubblicità

Meet in Cucina Abruzzo | Chieti | il 30 gennaio | www.meetincucina.it

LSDM Milano | Milano | il 1 febbraio | www.lsdm.it

 

a cura di Livia Montagnoli

 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X