Un tour itinerante in dieci ristoranti creativi italiani; dieci grandi chef; dieci menu degustazione speciali e tre tipologie di Ron Zacapa proposte in abbinamento al cibo. Ecco dove vi porterà la seconda edizione della rassegna Il Rum è Servito.
Pubblicità

Il tour itinerante di Zacapa e Gambero Rosso

Abbinamento a tutto pasto con il rum. È possibile? L’anno scorso il Gambero Rosso, in partnership con Zacapa – celeberrima azienda guatemalteca produttrice di ron – ha intrapreso un percorso di valorizzazione del distillato sudamericano, provando a coniugare tre rum della gamma Zacapa con la cucina d’autore di dodici giovani chef donne, che tengono alta la bandiera rosa della ristorazione italiana. E la prima edizione del progetto Il Rum è servito è stata un successo, conquistando sul campo anche gli scettici della prima ora.
Ora il viaggio di Zacapa sulle migliori tavole della Penisola sta per ricominciare. Dal 21 maggio la seconda edizione della rassegna itinerante proporrà dieci appuntamenti con altrettanti chef creativi (non più solo donne come nella prima edizione), che declineranno l’abbinamento con il rum a tutto pasto presentando ai commensali menu ideati per l’occasione.

Il ron Zacapa. Il Sistema Solera ad alta quota

L’azienda nata nel 1976 per celebrare il centenario della città di Zacapa produce rum a partire dal succo di canna da zucchero concentrato, spremuto e portato ad alta temperatura per ricavarne una melassa, poi fermentata con l’aggiunta di lievito e distillata prima di procedere con l’invecchiamento in altura (a 2300 metri di quota) in botti di legno. Un invecchiamento lento che prevede il ricorso al Sistema Solera (usato storicamente per l’invecchiamento dello sherry nel Sud della Spagna). Dalla fase di mescla finale – il mix di diversi barili per ottenere il prodotto perfetto – derivano le tre tipologie di una gamma diversificata: Ron Zacapa 23 (grande struttura aromatica, note di frutta esotica, frutta matura, fichi secchi e leggera sensazione speziata), Ron Zacapa 23 Etiqueta Negra, edizione speciale del precedente dalla nota caratteristica di tabacco e legno bruciato (ma nel complesso morbido e equilibrato), Ron Zacapa XO, da una combinazione di rum invecchiati fino a 25 anni, con ampia gamma olfattiva, dalla frutta matura alle spezie, al cacao, alla vaniglia.
Queste le tre varianti proposte per l’abbinamento agli ospiti del Rum è Servito, che offriranno la possibilità di sperimentare nuove sensazioni gustative giocate prevalentemente sull’abbinamento per contrasto che bilanci la tendenza dolce del rum, così da trovare un punto di affinità.
Il tour prenderà avvio dal ristorante Cafè Les Paillotes di Pescara (ospiti dello chef Matteo Iannaccone) per spaziare poi da Nord a Sud dell’Italia, toccando alcune grandi città della Penisola: Milano, Roma, Torino, Venezia, Bologna, Firenze, Lecce, Bolzano. Per concludersi lunedì 29 giugno a Fiumicino, da Pascucci al Porticciolo. Questo il calendario completo degli appuntamenti in programma (solo su prenotazione, direttamente ai recapiti dei ristoranti interessati):

Il calendario

Pubblicità

giovedì 21 maggio
Cafè Les Paillotes, Pescara. Chef Matteo Iannaccone

venerdì 22 maggio
Rovello18, Milano. Chef Michele De Liguoro

mercoledì 27 maggio
Enoteca La Torre di Villa Laetitia, Roma. Chef Danilo Ciavattini

giovedì 28 maggio
Oinos, Torino. Chef Ivo Vatti

Pubblicità

mercoledì 3 giugno
L’Osteria di Santa Marina, Venezia. Chef Agostino Doria

martedì 9 giugno
Al Cambio, Bologna. Chef Massimiliano Poggi

mercoledì 17 giugno
Ristorante Zibibbo 2.0, Firenze. Chef Hiroshi Tachikawa

giovedì 18 giugno
Alex Ristorante, Lecce. Chef Alessandra Civilla

martedì 23 giugno
Laurin, Bolzano. Chef Manuel Astuto

lunedì 29 giugno
Pascucci al Porticciolo, Fiumicino (RM). Chef Gianfranco Pascucci

Per maggiori informazioni e prenotare contattando i ristoranti clicca qui