Da Firenze a Milano in dieci tappe, ognuna dedicata a un prodotto agroalimentare del paniere che la Toscana porterà all'Expo. Ogni giornata si concluderà con una cena tipica presso i ristoranti che preservano la tradizione territoriale.
Pubblicità

Ritmo lento, contatto con la terra, buon vivere toscano

La Toscana ha preso sul serio l’appuntamento con Expo. E macina idee (in questo caso anche chilometri) per raccontare all’Italia e ai visitatori stranieri attesi a Milano una cultura gastronomica e uno stile di vita che ci invidiano nel mondo. Dopo la tre giorni senese di Buon Vivere Toscano, la Vetrina Toscana si mette in cammino per un viaggio artusiano, che riassume in sé valori dimenticati, come il contatto con la terra, lo scorrere naturale del tempo, la possibilità di scoprire nuovi punti di vista, apprezzando la bellezza dei luoghi e il gusto dei prodotti locali. Quindi si parte da Firenze in direzione Milano, su un percorso lento scandito da dieci tappe gustose in collaborazione con Unioncamere Toscana e Confesercenti Toscana (sul sito dell’associazione la possibilità di visionare i menu e prenotare le cene presso i ristoranti aderenti) per promuovere ristoranti e botteghe regionali che valorizzano i prodotti agroalimentari del territorio.

Il viaggio artusiano in dieci tappe

Ideatore del progetto è Leonardo Romanelli, che coinvolgerà cuochi, giornalisti e semplici appassionati nel cammino che separa ogni tappa dall’altra – fino a 44 chilometri al giorno – per toccare tre diverse regioni e promuovere un prodotto per ognuna delle dieci province toscane; tutti sono invitati a partecipare, anche solo per la durata di una tappa, che si concluderà ogni volta con una cena presso i ristoranti coinvolti (su prenotazione). A pranzo invece merenda al sacco alla maniera antica, come pellegrini del gusto per scoprire le specialità toscane.
Ogni tappa sarà dedicata a un prodotto tipico che confluirà nel paniere toscano presentato all’Expo di Milano, simbolicamente consegnato in Fiera dai “camminatori artusiani” al termine dell’ultima tappa. La cerimonia di consegna si terrà il 21 aprile in occasione della conferenza stampa presso la sede del Touring Club, quando Vetrina Toscana presenterà il programma completo delle iniziative della Regione ad Expo.
Partenza l’11 aprile alle 9 dal Mercato Centrale di San Lorenzo a Firenze. Gambe in spalla e pronti a scoprire la Toscana con occhi nuovi. Intanto segnatevi le tappe.

11 APRILE Firenze Barberino di Mugello km 32,9

Pubblicità

12 APRILE Barberino di Mugello San Benedetto val di Sambro km 33,8

13 APRILE SAN BE San Benedetto val di Sambro Bologna km 44,4

14 APRILE Bologna Modena km 38,8

15 APRILE Modena Reggio Emilia km 25,3

Pubblicità

16 APRILE Reggio Emilia Parma km 26,7

17 APRILE Parma Fidenza km 25,5

18 APRILE Fidenza Piacenza 36,5

19 APRILE Piacenza Lodi km 35,3

20 APRILE Lodi Milano km 35

www.vetrina.toscana.it

Per informazioni su menu e prenotazioni www.confesercenti.toscana.it