Internet Festival a Pisa. Il cibo protagonista della rivoluzione digitale: vizi e virtù

26 Set 2015, 08:53 | a cura di Livia Montagnoli

La rassegna dedicata all'universo digitale quest'anno si occupa da vicino del legame tra cibo e innovazione, tra e-commerce, agricoltura del futuro, sicurezza alimentare. Ma anche show cooking e divertimento. Atteso Bottura.

Pubblicità

Il futuro del cibo. Il cibo del futuro

Cosa c'entra l'Internet Festival in programma a Pisa dall'8 all'11 ottobre prossimi con il mondo gastronomico? Considerando quanto il cibo sia protagonista in rete, e anzi quanto lo strumento web sia riuscito a potenziarne la forza dirompente negli ultimi anni, l'attinenza è quanto mai calzante. Se poi aggiungiamo che il 2015 di Expo ci ha proposto il tema in tutte le salse, perché non pensare di farne l'asse portante di una rassegna dedicata alla rivoluzione digitale?

Si chiama Geografia ed esplorazioni della retee proporrà quattro giorni di dibattiti, workshop e laboratori, per un totale di duecento eventi a ingresso libero in venti diverse location in tutta la città. Molti dei quali incentrati sul futuro del cibo (e sul cibo del futuro), soprattutto per quanto riguarda il legame prolifico tra innovazione digitale e agroalimentare: la sezione Hackorto, presso il Teatro Sant'Andrea, prenderà in considerazione come i processi produttivi e distributivi del mondo agricolo possano beneficiare di sistemi all'avanguardia, come il supporto di sistemi intelligenti di dati incrociati per incrementare la coltivazione e la sua qualità.

E-commerce, Qrcode, digital wine strategy. E Massimo Bottura

Ma si parlerà anche dell'universo e-commerce applicato a un settore che solo recentemente ne ha scoperto le potenzialità per veicolare online la qualità del made in Italy, senza dimenticare il legame con l'economia di mercato (significativo il titolo dell'incontro Market vs Food e-commerce). E ci saranno approfondimenti sulla sicurezza alimentare, che oggi non può prescindere da etichette smart e Qrcode. Molto attesi i forum sull'alimentazione sostenibile e la lotta allo spreco alimentare; mentre appuntamenti più leggeri sono previsti con la performance di Nick Di Fino, foodhacker e coprotagonista del nuovo format di Gambero Rosso Channel Vegetale, e lo show cooking dello scrittore Marco Malvaldi che mixa cucina e geometria.

Pubblicità

L'ospite d'onore è atteso nella giornata di sabato 10 ottobre: Massimo Bottura arriverà a Pisa per affabulare la platea con La cucina a regola d'arte. Etica ed estetica nella cucina contemporanea; ma il calendario segna anche il nome di Cristiano Tomei, protagonista di uno show cooking d'autore. Tra gli altri appuntamenti anche un viaggio nel food porn, l'introduzione al digital storytelling e l'incontro di Digital Wine Strategy dedicato alle aziende vinicole che vogliono sfruttare le potenzialità del web lanciandosi sulle piattaforme social.

In serata Don Pasta porterà in scena il suo omaggio a Pellegrino Artusi, proponendo lo spettacolo dell'Artusi Remix presso la Stazione Leopolda, che ospiterà anche la mostra fotografica Radiografia della gastronomia moderna con gli scatti di Bob Noto e Lido Vannucchi.

 

Internet Festival 2015 | Pisa | dall'8 all'11 ottobre | per il programma completo www.internetfestival.it 

Pubblicità
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X