Un modo semplice per realizzare un buon gelato con il frutto più amato della stagione primaverile: la fragola. L’idea del maître pâtissier di Qvinto per ricreare un celebre gelato feticcio con ingredienti genuini.
Pubblicità

La storia del fior di fragola

Il fior di fragola è diventato celebre come gelato feticcio di un’epoca, sempre presente nelle classifiche dei gelati confezionati più amati, col suo cuore di panna ricoperto da un rinfrescante strato di ghiacciolo alla fragola. Quando fece la sua prima apparizione sul mercato, negli anni Ottanta, del resto, questo ghiacciolo dal cuore “caldo” rappresentava l’evoluzione degli apprezzatissimi ghiaccioli su stecco proposti da Algida a partire dagli anni Settanta. E anche per questo è riuscito a sopravvivere al passare del tempo. Ma se volessimo prepararlo in casa, un buon fior di fragola, ora che la stagione permette di godere di fragole ricche di gusto? È Alessandro Capotosti, maître pâtissier di Qvinto a Roma, a regalarci la ricetta per realizzarlo home made. Provate anche voi a condividete il risultato sulla pagina Instagram di Gambero Rosso, hashtag #Iocucinoacasa, in attesa di tornare a gustare un buon gelato passeggiando nel parco.

Gli ingredienti per realizzare il fior di fragola

Gelato Fior di Fragola

Ingredienti:

  • 250 g di yogurt greco
  • 150 g di mascarpone
  • 200 g di albume d’uovo
  • 200 g di zucchero
  • 50 g di miele
  • 400 g di panna
  • 1 limone
  • 150 g di fragole fresche
  • 150 g di marmellata alle fragole

Il gelato al fior di fragola è perfetto per la primavera e questa ricetta è anche un modo carino per consumare frutta di stagione e mangiare un prodotto sano senza rinunciare al gusto.

Inoltre abbiamo, nostro malgrado, tanto tempo da passare in casa e per le famiglie può essere un’attività creativa e divertente da fare insieme ai bambini.

Pubblicità
Fragole, limone, miele, marmellata di fragole e zucchero

Preparazione

Scaldiamo al microonde o a bagnomaria gli albumi e aggiungiamo 150 g di zucchero per poi montare a neve ferma.

A parte prendiamo una ciotola e mescoliamo yogurt e mascarpone. Uniamo gli albumi montati con il composto di yogurt e mascarpone e alleggeriamo l’impasto utilizzando la panna semi-montata.

Cuociamo per qualche minuto le fragole unite a 50 g di zucchero, 50 g di miele, succo e scorza di limone. La cottura dovrà durare solo il tempo necessario a fare asciugare parte dei liquidi.

Pubblicità

Una volta ottenuta la composta di fragole uniamola alla marmellata. Frulliamo il composto di fragole e marmellata e uniamolo a metà della base bianca che abbiamo realizzato in precedenza.

Alla fine coliamo negli stampi o all’interno dei bicchieri di plastica gli impasti, alternandoli. Aggiungiamo lo stecco di legno a misura e congeliamo il tutto per qualche ora.

Appena i gelati saranno pronti rimuoviamoli dagli stampi o dai bicchieri di plastica e guarniamo il tutto con le fragole.