La Bottega di Ginevra raddoppia. Osteria e ristorante gourmet per la cucina italiana che piace all'estero

21 Apr 2016, 14:30 | a cura di Livia Montagnoli

Bruciano ancora le tappe Francesco Gasbarro e Paulo Airaudo, che solo un anno fa aprivano la prima insegna nella città svizzera. Cinque mesi dopo arrivava la stella, ora un secondo locale per dare sfogo alla creatività. Con tanti ospiti internazionali. 

Pubblicità

Succedeva un anno fa

La bella storia della Bottega di Ginevra ve l'abbiamo raccontata diversi mesi fa, a immortalare un successo inaspettato persino per gli ideatori del progetto, insigniti della stella Michelin a soli 5 mesi dall'apertura. Ricapitolando, torniamo a parlare di quell'impresa di impronta italiana messa a punto a Ginevra da Francesco Gasbarro Paulo Airaudo, già insieme a Firenze alla Bottega del Buon Caffè, entrambi abituati a cucine importanti ed esperienze di prestigio, in Italia e all'estero. Il sodalizio professionale tra i due si era concretizzato poco meno di un anno fa, a maggio, con l'inaugurazione di una Bottega di cucina italiana nell'elegante e cosmopolita città della Svizzera francese. Un successo di critica e pubblico, quest'ultimo più diffidente, abituato a rigide consuetudini alimentare, dovuto a diversi fattori. In primis la capacità di ideare un casual fine dining di livello laddove il panorama locale offre principalmente insegne patinate e realtà di ristorazione alberghiera vecchio stampo. Ma anche la freschezza di una proposta gastronomica per valorizzare l'autentica cucina italiana, giusto mix tra creatività e ricette di tradizione, con ingredienti straselezionati. Insomma, una rivoluzione evidente che è piaciuta pure agli ispettori Michelin. Tanto da incentivare molti progetti per il futuro, di cui già avevamo anticipato il profilo: una seconda insegna, più tradizionale, nel centro cittadino (prezzi popolari e qualità garantita) e la collaborazione con un celebre pizzaiolo tre spicchi per inaugurare una verace pizzeria all'italiana.

La Bottega bis e l'Osteria della Bottega

Ora, a distanza di qualche mese, eccoci con gli aggiornamenti del caso. Poco prima di Pasqua, infatti, la seconda insegna annunciata ha ufficialmente aperto i battenti. Cambiando un po' le carte in tavola: sulla Grand rue, quella che fino a un mese fa è stata semplicemente la Bottega ora si chiama Osteria della Bottega, e continuerà sulla strada già delineata, con una proposta gastronomica orientata alla valorizzazione della cucina tradizionale italiana, seppur con piglio contemporaneo (tra Fettuccine e polpo, Faraona e zucca, Melanzana gratinata e provola, Braciola e acciugata). L'anima creativa della Bottega, invece, si sposterà nel nuovo locale, che dal primo eredita il nome. Cucina a vista aperta sulla sala, saletta privata per dodici e una bella terrazza al primo piano per aperitivo e after dinner con vista. E sarà proprio la neonata Bottega di Ginevra a ospitare il ciclo di incontri ribattezzato The World comes to Geneva. Nelle prossime settimane, a partire dal 22 e 23 aprile, nella cucina esordiente di rue de la Corraterie 21 (dov'è nata la Bottega bis), si avvicenderanno i grandi nomi della ristorazione internazionale, per offrire ai commensali l'esperienza gastronomica di un incontro a più mani. Nove gli ospiti già in calendario prima della fine dell'anno, tra loro Atsushi Tanaka, Benoit Dewitte, Matt Lambert. Il battesimo dell'iniziativa, invece, sarà affidato a Diego Munoz, reduce dall'esperienza di Astrid y Gaston e storico secondo di Gaston Acurio. Mentre chi arriverà per cenare alla carta in un giorno qualunque scoprirà tre menu degustazione – da 4, 6 e 9 portate - ribattezzati Inferno, Purgatorio e Paradiso (oltre a un business lunch di tre portate). Più una cantina da seimila bottiglie che raccontano la viticoltura italiana e le migliori etichette straniere, con ampia selezione di Champagne. L'esito più evidente dell'anima gourmet condivisa da Francesco e Paolo. Per la Pizzeria, invece, ci sarà da attendere ancora un po'.

a cura di Livia Montagnoli

Pubblicità

 

Osteria della Bottega (al vecchio indirizzo) | Ginevra | Grand rue, 3 | pranzo e cena, sabato solo a cena | www.osteriadellabottega.com

La Bottega di Ginevra | Ginevra | rue de la Corraterie, 21 | pranzo e cena, dal lunedì al venerdì | www.labottegatrattoria.com

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X