Mustacchio Night al The Barber Shop Club di Roma. Barba, baffi e mixology per gentiluomini d’altri tempi

10 Apr 2015, 08:00 | a cura di Livia Montagnoli
Il locale di via Iside, nel centro della Capitale, prende in prestito l’atmosfera di un barber shop d’altri tempi per declinare la formula di un private mixology bar. Ma l’11 aprile arriva anche il Signor Mustacchio, per un servizio completo barba, baffi e capelli, sorseggiando un drink.
Pubblicità

Il culto di barba e baffi curati. È revival rockabilly

Qualcuno già rimpiange il passato, di fronte alla dilagante moda hipster che vuole tutti con barba e baffi ben curati in mostra, come appena usciti da uno scatto in bianco e nero dei favolosi anni Cinquanta. Ma la cultura rockabilly, che prepotentemente sta conquistando schiere di ammiratori anche in Italia, nasconde un retroterra culturale più complesso, portando con sé un revival vintage che si esprime tanto nell’abbigliamento quanto nella progettazione d’interni, e perché no, anche nell’arte della miscelazione – per citare una sfera di competenza gastronomica – che attinge ai classici del proibizionismo.
Un fenomeno più recente, di importazione Nordeuropea, sono i Barber Shop che cavalcano l’onda nostalgica, regalando un’esperienza in perfetto stile Fifties agli appassionati del genere: piccole botteghe dove il tempo sembra essersi fermato, frutto di un lavoro di ricostruzione filologica che sfiora la maniacalità, dalle poltrone reclinabili ai rasoi antichi, al pittoresco look dei padroni di casa, novelli barbieri pronti a sfoltire una barba alla Garibaldi o modellare impeccabili baffi a punta.

The Barber Shop Club. Il private mixology bar ispirato alla bottega del barbiere

Clientela giovane in cerca di un momento di tranquillità, in una spa alternativa tutta al maschile come il The Barber Shop Club che da qualche mese a aperto nel cuore di Roma (non distante dal Colosseo) con la formula del mixology bar privato, dove al culto per barba e baffi si associa una miscelazione di qualità. In realtà l’insegna di via Iside – a differenza di altri autentici Barber Shop aperti in città – prende in prestito simboli e iconografia della bottega di un barbiere d’altri tempi per richiamare una comunione d’intenti, che qui trova spazio solo nell’offerta miscelata, con drink eseguiti (da Sard Wonder) a regola d’arte dal nome evocativo.
Ci sono il Mutton Chops (bourbon, campari, Jerry Thomas aromatic bitter, spuma al Grand Marnier) e il Dalì – in omaggio ai baffi del noto surrealista - a base di rum scuro, brandy e cointreau, il The Zappa a base mezcal e il Van Dyke con gin, vermouth e liquore al carciofo. “Scegliete il vostro taglio”, recita la carta dei drink con fare ironico.

Mustacchio Night. Scegli un drink e fatti sfoltire la barba

Ma sabato 11 aprile, scoccata la mezzanotte (e fino alle 3), i due mondi si riuniscono con l’arrivo del Signor Mustacchio, l’Artista del Baffo, dal Mustacchio Barber&Tattoo Shop. Un’occasione unica per sorseggiare un buon cocktail approfittando di una sforbiciata a barba, baffi e capelli, come gentiluomini d’altri tempi (25 euro per cocktail e capelli, 35 per il servizio completo, inclusa la barba).

Pubblicità

Mustacchio Night |The Barber Shop Club, via Iside 2/4/6, Roma | l’11 aprile, da mezzanotte alle 3 | prenotazioni entro le 20 al 349 0566538 | www.facebook.com/pages/The-Barber-Shop/1535841393319696?fref=photo

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X