Grandi-piccoli brrifici, rigorosamente delle Fiandre. Un viaggio dentro i migliori lambic, con le etichette imperdibili per gli appassionati della acide.

Pubblicità

Vi abbiamo già parlato dei lambic, delle loro caratteristiche e di dove e come vengono prodotti, oggi continuiamo il nostro viaggio nel mondo delle acide a fermentazione spontanea e andiamo alla scoperta di 10 etichette da provare assolutamente.

 

 

Pubblicità

Brouwerij Boon

 

 

Le migliori etichette

 

Pubblicità

Mariage Parfait | Brouwerij Boon

È uno dei capolavori di casa Boon, prodotto in quantità che non la rende impossibile da reperire. Un blend di lambic di tre anni con una piccola percentuale di lambic giovane. Complessa al naso (note di cantina, di pelle di salame, di kiwi) ma controllata in acidità e astringenza (alcol 8% vol.)

Il birrificio.Insieme a Jean Van Roy, di Cantillon, e Armand Debelder, di 3 Fonteinen, Frank Boon è una delle grandi firme delle geuze. Tra tutti, a nostro parere, quello più avvicinabile anche dai palati neofiti. Da provare la Oude Geuze a l’Ancienne e la celebre Mariage Parfait.

Mariage Parfait | Brouwerij Boon | Lembeek | Fonteinstraat, 65 | www.boon.be

 

Oude Kriek | Geuzestekerij Oud Beersel

Al bel colore rosso rubino che è intrigante di per sé, si aggiunge un bouquet che lascia ampio spazio alle ciliegie che caratterizzano la ricetta, ma pure a gradevoli note di mandorla. In bocca la tendenza dolce del frutto è contrastata da acidità e freschezza (alcol 6,5% vol).

Il birrificio.Quando dissero a Gert Christiaens che le sue birre preferite, quelle di Oud Beersel, non sarebbero più state disponibili perché il birrificio aveva chiuso i battenti, non la prese bene. E decise di farle lui. Rilevato il tutto nel 2005 questo giovanotto ha saputo già farsi valere. Da provare anche la nuovissima, e commemorativa, Oude Geuze Vandervelden 135.

Oude Kriek | Geuzestekerij Oud Beersel | Laarheidestraat 230 | Beersel | www.oudbeersel.com

 

Oude Geuze Cuvée René | Brouwerij Lindemans

Lo storico birrificio Lindemans mantiene viva la tradizione con questa Oude Geuze dedicata al fondatore. Dal colore dorato, rivela leggere note citriche e un sottofondo vinoso che riporta allo sherry fino, discreta l’astringenza al palato e finale asciutto (alcol 6% vol).

Il birrificio.Azienda a conduzione familiare da sei generazioni, Lindemans sa fare un po’ tutto. Il suo lambic è forse tra i migliori in circolazione, i prodotti più moderni e sperimentali, come una collaborazione con il danese Mikkeller, un po’ meno. Da provare anche la Oude Kriek Cuvée René

Oude Geuze Cuvée René | Brouwerij Lindemans | Vlezenbeek | Lennikse Baan 1479 | www.lindemans.be

 

Oude Geuze | Brouwerij 3 Fonteinen

Per quanto la Oude Geuze si possa considerare la sua entry level, con lei Debelder fa già capire la sua filosofia. Rustica e ruvida, dall’acidità spiccata e un finale estremamente dry. Perfetta come aperitivo e con le ostriche (alcol 6% vol).

Il birrificio.Le geuze di 3 Fonteinen sono quanto di più fedele alla tradizione si possa trovare nel Pajottenland. Complesse, ruvide, non disposte a scendere a compromessi. Esattamente come il loro creatore, Armand Debelder, partito come assemblatore e oggi anche produttore. Se vi capita di trovare la leggendaria Doesjel, non fatevela sfuggire.

Oude Geuze | Brouwerij 3 Fonteinen | Lot | Molenstraat 47 | www.3fonteinen.be

 

Quetsche a l’Ancienne | Geuzestekerij Tilquin

Questche è la susina selvatica; il frutto posto a macerare in un assemblaggio di lambic per 4 mesi. Il risultato finale è una insolita quanto eccellente geuze fruttata e leggermente acidula (alcol 6,4% vol).

Il birrificio.Il più giovane assemblatore, e l’unico in Vallonia invece che nelle Fiandre, è Pierre Tilquin. Partito nel 2009 con appena 20 barrique e oggi arrivato a 500. Con ottimi risultati, per inciso. Da provare anche la sua Oude Geuze.

Quetsche a l’Ancienne | Geuzestekerij Tilquin | Bierghes (Rebecq) | Chaussée Maïeur Habils 110 | www.gueuzerietilquin.be

 

Oudbeitje Lambic | Geuzestekerij Hanssens Artisanaal

Un lambic alle fragole senza uso di sciroppi o zuccheri vari. Fragrante, profumo decisamente intenso e persistente. In bocca rivela una dissetante vena aspra (alcol 6% vol).

Il birrificio.Un produttore che ci piace molto: sembra ancora casalingo, ma sa sfornare fantastiche geuze, fedeli a ciò che dovrebbero sempre essere. Da non perdere la Oude Schaerbeekse Kriek.

Oudbeitje Lambic | Geuzestekerij Hanssens Artisanaal | Dworp | Vroenenbosstraat 15/1

 

 

Morte_Subite_Brussels. Foto :Milo_Profi_Morte Subite.  Foto :Milo Profi

 

Le imperdibili

 

Geuzestekerij De Cam

Karel Goddeau assembla lambic da vent’anni ed è ancora poco noto al di fuori del circuito degli appassionati. Produzione limitatissima ma di notevole spessore. Da provare la Nectarine Lambiek e la Kriek Lambiek.

Geuzestekerij De Cam | Gooik | Dorpstraat 67, | tel. +32 (0)476 81 68 06

 

Brouwerij De Troch

Produttore modernista nel senso che, con la linea Chapeu, ha declinato il suo lambic in diversi gusti banana, fragola, ananas e via dicendo. Se avete la fortuna di assaggiare il suo lambic direttamente dalla botte, fatelo…

Brouwerij De Troch | Wambeek | WambeekLangestraat 20 | www.detroch.be

 

Brouwerij Mort Subite

Azienda storica entrata a far parte del gruppo Heineken. Alcuni prodotti puntano decisamente alla dolcezza, altri rivelano il rispetto per la tradizione. Da provare la Oude Geuze e la Oude Kriek.

Brouwerij Mort Subite | Asse | Lierput 1 | www.mort-subite.be

 

Brouwerij Timmermans

Il birrificio più longevo (fondato nel 1702) è oggi parte del gruppo John Martin. Impegnato sul fronte dei lambic alla frutta ha saputo recentemente ritornare nel cuore degli appassionati con due prodotti tradizionali da non perdere: la Oude Geuze e la Oude Kriek.

Brouwerij Timmermans | Itterbeek | Kerkstraat 11 | www.brtimmermans.be

 

Piccolo vocabolario delle fermentazioni spontanee

 

La prima distinzione da fare è tra produttori e assemblatori. Ci sono birrifici che fanno entrambe le cose, altri invece (le Geuzestekerij) che assemblano lambic altrui.

Lambic È il frutto della fermentazione e dell’affinamento in botte del mosto.

Geuze Assemblaggio di lambic di età diverse.

Kriek lambic in cui sono lasciate a macerare ciliegie di una varietà particolare, un tempo originarie di Schaarbeek, oggi spesso importate dalla Polonia. Sono birre molto diffuse.

Framboise o Frambozen Lambic con lamponi.

Faro Ultimamente in disuso, è un lambic addolcito con zucchero scuro, la tradizione vorrebbe che l’addizione si facesse nel bicchiere stesso con un pestello. In qualche caso, come fa Tilquin, si utilizzano susine o altra frutta.

 

a cura di Maurizio Maestrelli.

Foto di copertina: Kris Jacobs