Calcaia, il sole in bottiglia

16 Gen 2012, 11:16 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89066" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/01/300645_web.jpeg[/caption]

Sole e nebbia, acqua e muffa nobile… nasce da qui il primo muffato programmato che sa parlare di un territorio particolare dove gli elementi naturali e la tradizione si sono fusi in maniera splendida dando vita nei secoli a prodotti unici. Il Calcaia, della famiglia Barberani, è una delle migliori espressioni di questa stor

Pubblicità

ia e uno dei più pregiati vini dolci d’Italia.

 

 

Pubblicità

Le vigne, cariche di grappoli dorati che resistono all’autunno e illuminano le mattine nebbiose, paiono tuffarsi in acqua, per poi cullarsi al sole e godere delle carezze del vento. Una visione, la sintesi fiabesca della storia che state per leggere, un gioioso modo per raccontare l’unione di territorio, microclima, rituali secolari e magia.

 

Quella che contribuisce a creare ogni vino, certo, ma che appare ancor più determinante nell’incasellare le tessere di un mosaico complesso come quello che, da secoli, contribuisce a dar vita agli incredibili muffati di Orvieto. Difficile dire quale sia la componente più importante, impossibile separare la parte dal tutto. Il quadro d’insieme appare spontaneo eppure codificato, irrazionale ma puntuale e suo modo preciso (...) 

Pubblicità

Antonio Boco

 

> Sul Gambero Rosso di febbraio, in edicola a fine gennaio, troverete l'articolo completo e i risultati della Verticale dal 1986 al 2008.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X