Sono passati 60 anni dalla sua fondazione, e la Cantina Dorgali festeggia questa ricorrenza con un vino che celebra i grandi eventi del 1953, l’anno della nascita, con il D.53. Un Cannonau di Sardegna Riserva, in serie limitata, caratterizzato datre etichette dedicate Fausto Coppi, Ernest Hemingway e Jacqueline Cochran.
Pubblicità

1953. È l’anno della quinta vittoria al Giro di Fausto Coppi, ma è soprattutto l’anno del suo trionfo al Campionato del Mondo. Sul difficile circuito di Lugano Coppi giunge sul traguardo con 6 minuti di vantaggio.ÂÂÂ È l’anno in cui Hemingway riceve il Premio Pulitzer per Il vecchio e il mare. È l’anno in cui Jacqueline Cochran, aviatrice statunitense, supera il muro del suono: è la più grande aviatrice donna e fa suoi diversi primati: prima donna ad avere pilotato un aereo a reazione attraversando l’Oceano Atlantico, prima ad avere infranto la barriera del suono il 18 maggio 1953 e prima donna ad avere volato a una velocità di Mach 2.
Tre avvenimenti di grande importanza e di rilevanza internazionale per lo sport, la letteratura e per il ruolo delle donne, e tutti avvenuti nello stesso anno.
Il 1953 segna anche la nascita della cantina Dorgali, una realtà cooperativa storica della Sardegna. Ripercorrere i 60 anni della cantina significa rivivere le tappe di un territorio intero, di chi ha sempre lavorato la terra, ha prodotto uva e la ha conferita nella cantina del paese. È questo che ha portato la presidenza e tutti i soci a dar vita a un nuovo vino, il D.53, così da “fare omaggio a donne e uomini di valore che hanno caratterizzato quell’epoca” ci racconta Lino Fancello, presidente della cantina. Si tratta di un Cannonau di Sardegna Riserva del millesimo 2010, prodotto in serie limitata e corredato da tre diverse etichette, ognuna delle quali raffigura uno dei grandi eventi avvenuti nel 1953.
Il vino è un rosso di carattere che esprime al meglio tutte le peculiarità del territorio dorgalese, tra i più vocati per la produzione del cannonau. Al naso profuma di more e cassis, la bocca è scorrevole e avvolgente e trova un grande equilibrio tra struttura e freschezza balsamica.

Il D.53 si aggiunge alla importante gamma di vini prodotta da Dorgali, tra cui ricordiamo il Cannonau di Sardegna Vinìola Riserva ’10 (premiato dalla Guida Vini d’Italia del 2014 con i Tre Bicchieri) e l’Hortos ’08, un igt ottenuto dal 60% di cannonau e saldo di syrah (Tre Bichieri lo scorso anno).

Cantina Dorgali | Dorgali (Nu) | via Piemonte, 11 | tel. 0784.96143 | www.cantinadorgali.com

Pubblicità

a cura di Giuseppe Carrus