Cinevino: Nossiter tra vini naturali e film d'autore

20 Gen 2012, 16:33 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89134" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2011/11/299138_web.jpeg[/caption]

 

 

Al via la manifestazione “Cinevino”, non una semplice rassegna cinematografica ma più propriamente un incontro tra vignaioli, produttori e cineasti, un’occasione per discutere di vino, cinema e prodotti del territorio. L'evento – che avrà termin

Pubblicità

e il 5 febbraio – vedrà come protagonista Jonathan Nossiter, regista e sommelier, noto al grande pubblico per il film “Mondovino” e per una serie di dichiarazioni sull’industria del vino che hanno suscitato non poche polemiche.

 

 Lo stesso Nossiter ha selezionato una serie di lungometraggi da “abbinare” ad altrettante produzioni enologiche: ”con gli amici della Cineteca abbiamo pensato di accostare la luce dello schermo a quella del vino in un bicchiere (…) - dice Nossiter - a parte il mio ultimo film che la Cineteca ha insistito per proporre come aperitivo, per capire i difetti del curatore prima di cominciare questo viaggio, io cercavo nove gesti liberi di cinema per altrettanti viticoltori liberi. In un momento in cui la libertà vera rappresenta sicuramente una minaccia per alcuni, può portare speranza per altri (…) volevo soprattutto abbinare capolavori del cinema radicali e (im)pertinenti – e sono quasi tutti commedie – con viticoltori altrettanto impegnati, innovatori e gioiosi, proponendovi il piacere di vedere il film sorseggiando un bicchiere di vino per poi discutere con il regista (nei casi in cui avremo l’onore di poterlo ospitare) e un viticoltore, per affrontare insieme il bisogno di risposte radicali al nostro mondo…”.

Pubblicità

 

 La serata inaugurale ha visto la proiezione del nuovo lavoro di Nossiter “Rio Sex Comedy” accompagnato dal  Meursault di Jean-Marc Roulot (produttore di Borgogna e attore nel film). Alla manifestazione parteciperanno inoltre Giampierino Bea, Angiolino Maule, Vasco Croft, Camillo Donati, Ezio Cerruti, Elena Pantaleoni, Dario Princic e molti altri tra produttori e registi. Parallelamente saranno allestiti una serie di stand con prodotti locali proposti direttamente dai contadini: un’occasione da non perdere per acquistare senza intermediari cibi stagionali a chilometro zero.

 

Piergiorgio Votano

Pubblicità

20/01/2012

 

 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X