In aumento le truffe nel comparto vino. In esclusiva, per il settimanale Tre Bicchieri del Gambero Rosso, i dati forniti dai Nas per il 2012 e i primi mesi del 2013. Dure le conclusioni: in aumento frodi, irregolarità, sequestri e denunce.
Pubblicità

Nonostante la difficile congiuntura economica non si fermano, anzi aumentano, le irregolarità e le truffe nel settore vitivinicolo italiano. Nel 2012, secondo il bilancio dei carabinieri del Nucleo antisofisticazione e sanità (Nas), restano frequenti gli episodi di frode in commercio su Dop e Igp, mentre diminuiscono i casi di adulterazione del prodotto. Durante i controlli in tutta Italia, in più di un’azienda su tre (34,7%) i carabinieri hanno riscontrato irregolarità più o meno gravi, percentuale in aumento rispetto al 29% rilevato nel 2011.

In particolare, su 840 ispezioni effettuate sono stati 291 i casi accertati di non conformità. Pesante il bilancio dei sequestri: chiuse 7 strutture, sequestrati mosti per 2.247 tonnellate, vino per 7,59 milioni di litri e 6.830 confezioni, tra bottiglie e vari contenitori. Il valore dei prodotti posti sotto sequestro ammonta a 23,7 milioni di euro, somma quasi quadruplicata rispetto ai 6 milioni di euro del 2011 e superiore ai 18 milioni del 2010. Nelle numerose verifiche in cantine, nel campo della ristorazione e della vendita, i carabinieri del Nas hanno denunciato 37 persone, segnalandone 236 all’autorità amministrativa; 57 le sanzioni penali e 403 quelle amministrative per un totale di 407mila euro.

A guardare i primi quattro mesi del 2013, le cose non sono cambiate: su 258 ispezioni la percentuale d’irregolarità è del 35,3%, con 107mila confezioni, 27 strutture e 704mila litri di vino sequestrati, per un valore di 19,6 milioni di euro. A pesare su questo bilancio è la recente operazione ‘Red wine’, che ha portato all’arresto di 12 persone tra Italia e Inghilterra per frode in commercio, ricettazione e vendita di alimenti falsi.

Pubblicità

Occhi puntati ora sulla vendemmia che partirà tra pochi mesi. L’attenzione del Nas resterà alta soprattutto in questo periodo, quando si concentra la maggior parte degli episodi irregolari.

L’articolo completo sull’ultimo numero del Settimanale Tre Bicchieri a questo link: www.gamberorosso.it/settimanale

a cura di Gianluca Atzeni