Arriverà nei punti vendita a giorni ed è stato presentato in anteprima a Torino nella storica Gelateria Pepino di Piazza Carignano, proprio difronte al Museo del Risorgimento, nel Palazzo Barocco dove è stata proclamata l’Unità d’Italia.
Pubblicità

È il gelato Latte&Miele e nasce da un sodalizio perfetto: quello della tradizione d’arte gelatiera di Pepino, dal 1884 insignito di ben 4 stemmi reali come “fornitore della Real Casa” e della passione per l’arte del miele di Andrea Paternoster, il deus-ex-machina dei Mieli Thun. Latte&miele vede dunque Torino e Trentino uniti nella lotta per la qualità: il nuovo gusto di gelato (proposto in coni e coppette nella gelateria torinese e nel classico barattolo da Mezzolitro nei migliori store sparsi per la penisola e in negozi specializzati come da Eat’s Food Store a Milano) è prodotto solo con latte, panna e miele, zero conservanti, zero coloranti, zero aromi aggiunti. Il miele selezionato, dopo diverse sperimentazioni, è il Millefiori delle montagne del Trentino, delicatamente floreale, con la giusta viscosità. L’idea è nata da una filosofia comune. Pepino da anni propone il gelato, in particolare il suo must, il Pinguino®, anche in versioni gastronomiche come protagonista di ricette di cucina. Andrea Paternoster ha “sdoganato” il miele da un’immagine di medicamento popolare per renderlo a tutti gli effetti un prodotto-leader a tavola, in cucina e in abbinamenti perfetti, primo fra tutti quello con i formaggi. “L’accostamento latte e miele”, spiega Paternoster “è tra i più naturali dell’alimentazione umana. Il latte è ricco di calcio, il miele di ferro: per questo si compensano in maniera perfetta. Per noi di Mieli Thun è una grande sfida far riscoprire il miele come ingrediente nobile in tutti i piatti e nelle preparazioni quotidiane. Il miele è un prodotto della gioia e la collaborazione con Pepino è proprio nell’ottica di valorizzare la capacità del miele di essere non solo un dolcificante, ma un ingrediente con una grande capacità di interazione in tutte le preparazioni… Così ora a Torino scorre un fiume di latte e miele”, conclude con biblica saggezza Andrea Paternoster, molto soddisfatto del risultato del gelato. Altrettanto soddisfatto Edoardo Cavagnino, titolare della Gelati Pepino, che vede nella collaborazione con Thun un altro passo nella direzione dell’eccellenza. “Da sempre lavoriamo per produrre gelati di grande qualità, ed aver ideato il nuovo gusto Latte&Miele con uno dei massimi esperti e produttori del settore come Andrea Paternoster non può che confermare questa scelta. Il nostro prodotto è privo di aromi, fatto solo con ciò che serve… è come gustare una tazza di latte e miele in versione gelato”. E ancora, se in una mano c’è il cono e nell’altra lo smartphone, l’hashtag da seguire per essere sempre aggiornati sul progetto che vede Pepino donare 0,50 euro per ogni confezione di gelato venduta a favore della ricerca sul cancro è: #pinguinobuono. Per le prossime festività natalizie, infatti, Pepino ha pensato ad un’iniziativa charity. Dal mese di novembre fino a febbraio sostiene la ricerca sul cancro. Lo fa con una confezione speciale, assortita con i gusti Crema Pepino, Gianduja e Nocciola che prevede la donazione di 50 centesimi alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.
Questo è solo l’inizio di un progetto”, ha dichiarato Edoardo Cavagnino “che si svilupperà a Pasqua con la colomba e in estate con i sorbetti”. Ma c’è un’altra bella novità, sempre nel segno della ricerca di nuove sinergie del gusto. È la Focaccia Dolce preparata artigianalmente con lievito madre e senza conservanti o coloranti dall’estroso pasticcere di Claudio Gatti diTabiano Terme, in provincia di Parma. Pepino la propone ripiena di Stracciata alla Pesca e Amaretto, senzauvetta e canditi. Una “versione gelato” delle pesche ripiene, tipica specialità piemontese, con un involucro di focaccia dolce, idea che va ad aggiungersi al panettone ripieno di semifreddo e al pangelato.

-Gelateria Pepino, Piazza Carignano 8, 10123 Torino, tel. 011 542009www.gelatipepino.it
-Mieli Thun,Via Castel Thun 8 – 38010 Vigo di Ton (Trento) – tel. 0461 657929 –www.mielithun.it

-Pasticceria Tabiano di Claudio Gatti, Viale alle Fonti 7, Tabiano Terme (Parma),
tel. 0524 565233 –www.pasticceriatabiano.it

Pubblicità

a cura di Rosalba Graglia
(ha collaborato Claudia Giraud)