Gli allievi del XIV Master in Comunicazione e Giornalismo Enogastronomico del Gambero Rosso di Roma e quelli del III Master della Scuola Romana di Fotografia e Cinema alle prese con i loro primi reportage. Come sfondo una palestra d’eccezione: le lezioni dei grandi chef presso le Scuole della Città del gusto di Roma. Un’occasione unica per confrontarsi su tecniche e tendenze attorno al variegato mondo cibo.

Pubblicità
“Andare oltre, essere curiosi e riuscire a trasmettere il senso della qualità e del buono; donare la possibilità di creare qualcosa che renda felici le persone, divertendosi, mettendosi in gioco e cercare di conquistare il pubblico di persone che si affida a te”. Questa la mission della Nuova Pasticceria secondo Gianluca Forino, giovane pasticcere della Portineria di Roma e campione mondiale juniores di Pasticceria nel 2013. Il maestro spiega così la sua passione ai ragazzi di Professione Pasticcere, preso le scuole della Città del gusto di Roma. E racconta il dessert che presenta agli allievi: già nel titolo – l’Aristocratica – svela un po’ di quello che secondo lui è la pasticceria italiana: condivisione e socialità ma anche rispetto per gli ingredienti, per i tempi delle stagioni, la ricerca di colori e profumi coerenti e armoniosi. L’Aristocratica è tutto questo, è un dolce invernale, elegante, ma è anche una mousse al cioccolato che nasconde i sapori tostati della nocciola e del caramello, contrastati con una gelée di lampone e arricchita da un biscotto al cacao e fior di sale. Elegante nelle forme, si svela poco a poco, con eleganza e si lascia scoprire morso dopo morso: aristocratica, insomma, in tutto e per tutto!
 
a cura di Simone Aprili 
Allievo del Master in Comunicazione e giornalismo enogastronomico del Gambero Rosso
 
foto di Yamile Benvenuto
Allieva del Master della Scuola Romana di Fotografia e Cinema