Presentata a Roma la guida Bar d'Italia 2017 del Gambero Rosso. Al Macro di via Nizza sfilano i protagonisti della giornata, in rappresentanza dei migliori bar della Penisola, premiati con Tre Chicchi e Tre Tazzine. A seguire un ricco buffet, da mangiare con gli occhi.

Pubblicità

Sono 1320 gli indirizzi che meglio raccontano la tradizione del bar all’italiana secondo il Gambero Rosso. E guardano al futuro facendo tesoro di un bagaglio di valori storicamente condivisi senza esitare a rinnovarsi. È così che il panorama descritto dalla guida Bar d’Italia 2017 rintracciando le insegne più meritevoli in tutta la Penisola si presenta sempre più dinamico, informale e libero da regole rigide. Con tante sorprese racchiuse all’interno di un valido vademecum alla scoperta del bar inteso come realtà gastronomica versatile e polo di concentrazione socioculturale.

La presentazione della guida si è svolta venerdì 14 ottobre a Roma, negli spazi del Macro di via Nizza, e ha visto sfilare sul palco i premiati con Tre Chicchi e Tre Tazzine, oltre ai Premi Speciali per il Marelet di Treviglio (BG) – cui spetta il premio illy Bar dell’anno – e Zizzola di Noale (VE) che si aggiudica il Premio Sanbitter&Gambero Rosso per l’aperitivo dell’anno. Ecco tutti i protagonisti della giornata e le foto golose del buffet offerto agli ospiti nella nostra gallery.

 

Pubblicità

foto di Francesco Vignali

Tutti i premiati
Acquista la guida Bar d’Italia 2017 del Gambero Rosso

Folder Gallery Error: Unable to find the directory wp-content/uploads/jgallery_folder/bar_2017.