Premiata al debutto con i Tre Boccali, è l'Osteria di Birra del Borgo a ospitare la presentazione della guida cittadina che il Gambero Rosso dedica all'animata scena gastronomica della Capitale. Ecco il racconto fotografico della giornata di premiazione della guida Roma 2018

Pubblicità

La fotografia di una città complicata, finanche contraddittoria, che si scopre però in un momento brillante della sua vita gastronomica. Questa è l’immagine che la guida Roma 2018 del Gambero Rosso restituisce tra le pagine di un copendio alla ristorazione cittadina sempre più ricco e diversificato: di oltre 1600 indirizzi per mangiare, comprare e dormire, 234 sono le novità. E molti i premi speciali che raccontano di iniziative imprenditoriali coraggiose – come la tavola di Oliver Glowig al Mercato Centrale di Termini, Novità dell’anno – e vette gastronomiche che hanno pochi rivali; è così che Francesco Apreda, e il suo Imago all’Hassler, tagliano per la prima volta il traguardo ambito delle Tre Forchette.

Sono solo due dei protagonisti che hanno animato la mattinata di presentazione all’Osteria di Birra del Borgo di via Silla, Prati, che a pochi mesi dall’apertura si aggiudica subito i Tre Boccali per la capacità di fondere più anime sul piatto di un gastropub dei giorni nostri, dalle birre di Leonardo Di Vincenzo alla pizza di Bonci, alla cucina da bistrot accompagnata da un buon cocktail (ma sempre a base di birra). E al termine della cerimonia assaggi golosi di Gabriele Bonci per tutti: irresistibile la pizza bianca farcita con porchetta. Per chi non c’era, ecco le foto della giornata, protagonisti e premiati in prima linea.

Pubblicità

 

foto di Fabrizio Perilli
 

Roma 2018 del Gambero Rosso. I premi e le novità

Acquista la Guida

Pubblicità

Folder Gallery Error: Unable to find the directory wp-content/uploads/jgallery_folder/Roma2018.