Sfogliare un libro e perdersi in un modo enogastronomico infinito: succederà durante il Premio Nazionale L'Italia delle Tipicità. L'evento, promosso da Associazione Italiana del Libro e dalla Res Tipica, vuole rafforzare l'immagine ambientale, culturale e golosa del bel paese. Ecco il regolamento del concorso che scade il 15 settembre 2013.
Pubblicità

Cibo e letteratura ancora una volta insieme: l’Associazione Italiana del Libro, con il patrocinio di Associazione Res Tipica, promuove il Premio Nazionale L’Italia delle Tipicità. Enogastronomia e Cultura – opere edite.Il premio vuole mettere in primo piano il talento degli scrittori che sono in grado di raccontare il rapporto fra patrimonio enogastronomico, ambientale, culturale e turistico dei territori e dei comuni italiani. Un modo per valorizzare i paesaggi, la storia, la letteratura e i sapori della penisola. Si concorre al premio con libri, saggi, pubblicazioni, articoli, documenti editi anche solo su internet o in formato elettronico. Possono partecipare autori, scrittori, case editrici, riviste, Comuni, enti locali, enti pubblici e privati, associazioni culturali.La scadenza è prevista per il 15 settembre 2013, e verranno premiate le opere che meglio descrivono il rapporto tra patrimonio enogastronomico e sviluppo culturale e turistico dei territori italiani.

REGOLAMENTO
Le proposte vanno inviate esclusivamente via email al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected]
Nella richiesta vanno specificate le generalità del proponente e gli estremi essenziali della pubblicazione presentata.
La documentazione allegata deve riguardare:
– il colophon o il frontespizio della pubblicazione (autore, titolo, editore, data di edizione, ecc.)
– eventuali notizie bio-bibliografiche dell’autore o degli autori (non obbligatorie)
– l’immagine di copertina ed eventualmente della retrocopertina
– l’indice o il piano dell’opera,
– un abstract o una presentazione,
– almeno un capitolo del libro o una parte ritenuta significativa ai fini degli obiettivi del concorso.

Nella richiesta va indicata laemail dell’autore odi ciascuno degli autori dell’opera. Si può partecipare anche con più pubblicazioni. Per le opere collettive la candidatura può essere presentata, a nome di tutti, anche da un singolo autore, dal curatore o dall’editore. In ragione delle opere pervenute o per motivi attinenti all’organizzazione del concorso l’Associazione Italiana del Libro può procedere allo slittamento dei termini di presentazione delle opere, indicandone e rendendone pubbliche attraverso il sito le modalità.
Per i non iscritti all’Associazione è richiesto un contributo di partecipazione al Premio di 5 euro (chi è iscritto all’Associazione non deve versare alcun contributo).
Il versamento può essere effettuato in questi modi:
– utilizzando il servizio PayPal accessibile dal sito www.associazioneitalianadellibro.it
– versamento sul conto corrente postale n1012061907 intestato all’Associazione Italiana del Libro, Via Giuseppe Rosso 1/a, 00136 Roma
– bonifico sullo stesso conto dell’Associazione Italiana del Libro, IBAN: IT39I 07601 03200 00 1012061907

Pubblicità

La selezione e la designazione delle opere vincitrici avverrà attraverso un percorso che prevede momenti successivi:
I componenti della Giuria del Premio potranno valutare in tempo reale i materiali pervenuti, con l’obiettivo di selezionare le opere ritenute più significative da ammettere alle fasi successive del concorso. Agli autori o alle case editrici potranno essere richieste integrazioni o copie di ciascun titolo, in formato elettronico, da mettere a disposizione dei giurati.
La Giuria procederà successivamente alla designazione di una rosa ristretta di opere ammesse alla votazione finale e all’individuazione di altri eventuali riconoscimenti da attribuire nell’ambito del Premio.
La votazione finale e la proclamazione dei vincitori potranno essere effettuate anche nel corso della cerimonia finale di premiazione.

Premio Nazionale L’Italia delle Tipicità. Enogastronomia e Cultura – opere edite | fino al 15 settembre 2013 | http://www.100news.it/