Si avvicina l’appuntamento con Gastronomika: l’alta cucina internazionale riunita a San Sebastian. L’Italia protagonista

2 Ott 2014, 10:22 | a cura di Livia Montagnoli
Sarà l’Italia la nazione ospite della sedicesima edizione del celebre congresso di cucina ospitato nei Paesi Baschi. Nutrita la compagine di grandi cuochi in arrivo dalla Penisola (per un totale di trenta stelle Michelin) che dialogheranno con l’eccellenza della gastronomia d’autore spagnola e basca, ma soprattutto porteranno al Palacio Kursaal la modernità e la versatilità dell’alta cucina italiana. Denso il calendario di appuntamenti della quattro giornate, dal 5 all’8 ottobre.
Pubblicità

A San Sebastian, cittadina elegante dei Paesi Baschi affacciata sull’Atlantico, è tutto pronto per l’apertura della sedicesima edizione di Gastronomika, il congresso di cucina internazionale nato sulla scia del più celebre incontro ai vertici della gastronomia mondiale: Lo Mejor de la gastronomia. Dal 5 all’8 ottobre il palco del Palacio Kursaal di vedetta sul lungomare - che gli estimatori della cucina d’autore hanno imparato a conoscere negli ultimi quindici anni - si trasformerà nello scenario privilegiato di grandi chef internazionali e quest’anno c’è un valido motivo in più per prestare attenzione a incontri, presentazioni e dibattiti che si susseguiranno uno dopo l’altro come previsto da un fitto calendario di appuntamenti.
È l’Italia la nazione ospite dell’edizione 2014; i curatori della manifestazione (Roser Torras e Xavier Agullò) descrivono un Paese composto di molte facce, una gastronomia versatile che colpisce per la moltitudine di voci che coesistono da Nord a Sud della Penisola (Italia: Norte versus Sur sarà il leit motiv di Gastronomika 2014), tenendo alto l’orgoglio di una tradizione culinaria antica, oggi vivificata dal talento di grandi chef, gli stessi che sono stati invitati a presenziare al congresso in rappresentanza dell’eccellenza dell’alta cucina italiana.
Ventiquattro chef italiani – trenta stelle Michelin in tutto per gli amanti dei numeri – proporranno gli esiti più interessanti della nostra cucina d’autore. Eccoli dunque i protagonisti, che non hanno bisogno di troppe presentazioni: Massimiliano Alajmo, Massimo Bottura, Niko Romito, Carlo Cracco, Gennaro Esposito, Davide Scabin, Andrea Berton, Norbert Niederkofler, Lorenzo Cogo, Matias Perdomo, Salvatore Tassa, Viviana Varese, Nino di Costanzo, Moreno Cedroni, Pino Cuttaia, Mauro Uliassi e i maestri pizzaioli Enzo Coccia, Cinque Raimondo e Enzo Piccirillo, protagonisti della giornata Popolare del 5 ottobre (oltre al gelatiere Alberto Manassei della Gelateria dei Gracchi di Roma). Una vera e propria invasione che però non toglierà spazio ai grandi della cucina spagnola e basca, tra cui il biscaino Josean Alija, Andoni Luis Aduriz (chef del Mugaritz di San Sebastian), Martin Berasategui e Jordi Roca. Invitato anche lo chef peruviano Virgilio Martinez, neoeletto alla prima posizione della classifica 50 Best dell’America Latina per la cucina del Central di Lima.
La sezione Off sarà invece dedicata al mondo del vino e della sala, con sessioni di degustazione guidata e laboratori di cucina, ma anche gare di pintxos, mentre il Market presenterà gli stand dei produttori locali e internazionali e una presenza dominante di aziende italiane.

Gastronomika 2014 | Palacio Kursaal, San Sebastian (Donostia), Paesi Baschi | Dal 5 all’8 ottobre | www.sansebastiangastronomika.com/es/index.php

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X