Soave Preview e vini vulcanici in tour. E Il Veneto ospita dodici Volcanic Wines dal mondo

20 Mag 2015, 15:56 | a cura di Livia Montagnoli
Nata nel 2012, l’associazione che raccoglie i vini bianchi italiani accomunati dall’origine vulcanica dei suoli ha come capofila il Consorzio del Soave. Il 21 e 22 maggio proprio la Doc veneta sarà protagonista di degustazioni e banchi d’assaggio guidati.
Pubblicità

Anteprima Soave. Il programma

Continua il progetto di promozione dei bianchi italiani accomunati dall’origine vulcanica dei suoli.
A Soave il prossimo 21-22 Maggio torna Soave Preview, l’anteprima del bianco veronese nell’ambito del circuito dei Vini Vulcanici. Questa volta al centro dell’attenzione saranno alcuni temi che caratterizzano il Soave quale lo stile, i tratti identitari nell’ambito dell’annata 2014. I vini in degustazione, in rappresentanza dei vari territori, illustreranno le peculiarità e le caratteristiche del Soave in un’annata difficile ma non impossibile.
I lavori si apriranno il 21 Maggio alle 18 (Sala Garriba – Piazza Antenna) con il “il Soave alla prova del tempo” con una degustazione di 10 annate di Soave e di Soave Classico a cura di Nicola Frasson (Gambero Rosso) e Giovanni Ponchia, enologo del Consorzio del Soave. Dalle 20, banco di assaggio delle annate 2013 e precedenti.
Venerdì 22 Maggio dalle 10 (Sala Garriba – Piazza Antenna) Degustazione di Soave 2014 provenienti da 12 terroir dalla Val d’Illasi alla Val Tramigna, dalla Val D’Alpone alla Costa di Roncà. Diego Tomasi, ricercatore del Cra-Vit, interverrà sulle caratteristiche dell’annata 2014 mentre le degustazioni saranno guidate dal sommelier giapponese Shigeru Hayashi, dalla giornalista tedesca Veronika Crecelius (Weinwirtschaft) e dal giornalista Michael Garner (Decanter). Nel pomeriggio visita in alcune aziende oppure degustazioni riservate con servizio di sommelier.
Alle 18, Il giro del mondo con 12 Volcanic Wines 2015, dal titolo Vulcani, isole ed eroi. Da Pantelleriaa Lipari da Ischia alle isole di Capo Verde con Giovanni Ponchia, enologo del Consorzio, e il giornalista Andrea Gabbrielli, autore di “Il Vino e il Mare”.
Sabato 23 Maggio partenza per Orvieto. Dalle 13 pranzo al Palazzo del Gusto con i Vini del Consorzio dell’Orvieto. Al termine visita della città. Domenica 24 maggio presso la Chiesa sconsacrata di San Giacomo Maggiore (dalle 11 alle 20) banco d’assaggio Orvieto. Ore 9, partenza per Pitigliano e visita alle cantine. Pranzo con i vini Consorzio Bianco di Pitigliano. Ore 16, partenza per Montefiascone; alle 17.30 degustazione guidata da Armando Castagno alla Rocca dei Papi

I Volcanic Wines

Volcanic Wines è nata nel 2012 e ha come capofila il Consorzio del Soave. L’associazione che raccoglie al suo interno le doc italiane di origine vulcanica, assieme ad enoteche e a comuni che sono accomunati dal “fattore vulcano”. Ne fanno parte Consorzio del Soave, Consorzio Tutela Bianco di Pitigliano, Consorzio Tutela Vini Lessini Durello, Consorzio per la Tutela dei Vini Orvieto, Consorzio Tutela Vini di Gambellara, Enoteca Provinciale della Tuscia, Consorzio Vini doc Colli Euganei, Cantina di Mogoro (Sardegna), Consorzio Tutela Vini dei Campi Flegrei, Comune di Milo, Consorzio di Tutela Vini del Vesuvio, Comune di Pantelleria, Consorzio Tutela Vini Etna doc, Consorzio di Tutela Vini d’Ischia.

a cura di Andrea Gabbrielli

Pubblicità

Soave Preview | Soave (VR) | il 21 e 22 maggio | www.ilsoave.com/soave-preview-2015/

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X